Villa Mondragone

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Villa Mondragone

Villa Mondragone è una delle ville tuscolane, situata attualmente nel territorio del comune di Monte Porzio Catone, nei Castelli Romani, posta su di una collina a 416 m sul mare a circa 20 km a sud-est di Roma vicino all'antica città di Tusculum. I lavori di costruzione che comprendono l'ampliamento della preesistente Villa Vecchia prendono il via nel 1567 per volere del cardinale Marco Sittico Altemps, che commissionò il progetto a Martino Longhi il vecchio, su delle strutture di una antica... — | approfondisci »

Monte Porzio Catone

paese, in direzione del Tuscolo, dove si innalza la croce. Nei suoi territori si trovano numerose ville: la più importante è villa Mondragone, ora centro convegni dell'Università degli studi di Roma "Tor Vergata". Con l'apertura del Barco Borghese, importante sito archeologico, si è completata la realizzazione del polo museale cittadino insieme al museo della Città e al Museo Diffuso del Vino. Geografia Il comune di Monte Porzio Catone sorge su una zona collinare, formatasi da un piccolo cono... — | approfondisci »

Villa Parisi

Villa Parisi-Borghese stampa di Matteo Greuter 1620 img071.jpg

Villa Parisi-Borghese è una villa del comune di Monte Porzio Catone, in provincia di Roma. Storia La villa fu costruita nella sua prima parte centrale, tra il 1604 ed il 1605, da Mons. Ferdinando Taverna, milanese, governatore e magistrato di Roma sotto il pontefice Papa Clemente VIII. Divenuto cardinale il Taverna vendette la villa nel 1614 al cardinale Scipione Borghese nipote del Papa Paolo V. La "Villa Taverna" confina con Villa Mondragone e Villa Vecchia. Il cardinale Borghese affidò... — | approfondisci »

Giovanni Vasanzio

Quirinale, della Villa Mondragone nei pressi di Frascati, per la quale costruì il porticato, il teatro d'acqua col ninfeo e la terrazza monumentale nel 1613. Il suo nome tuttavia è legato soprattutto alla costruzione del casino di Villa Borghese, dal 1610 al 1614, dalla caratteristica decorazione a stucchi della facciata, e a numerose fontane come quella dell' Aquila nei Giardini Vaticani, quella del cortile del Belvedere, quella di Piazza Scossacavalli e quella della villa Mondragone. Opere Note ... —

  • Nome: Giovanni Vasanzio
  • Nazionalità: olandese
  • Data Di Nascita: 1550
  • Luogo Di Nascita: Utrecht
  • Attività: architetto
  • Inoltre: italiano

Marco Sittico Altemps

Hohenems St Karl Fresko Tridentinum detail1.jpg

presbiteri e passò ai titoli di San Giorgio in Velabro, Santa Maria degli Angeli, San Pietro in Vincoli, San Clemente e Santa Maria in Trastevere. Governatore di varie città dello Stato Pontificio, finanziò l'erezione del Collegio Helvetico e fece costruire Palazzo Altemps a Roma, dove depositò le collezioni della sua famiglia e Villa Mondragone a Frascati. Morì a Roma nel 1595 e venne sepolto nella cappella che si era fatto costruire nella chiesa Santa Maria in Trastevere: da uno dei suoi figli naturali... — | approfondisci »

  • Nome: Marco Sittico Altemps
  • Nazionalità: austriaco
  • Data Di Nascita: 1533
  • Luogo Di Nascita: Hohenems
  • Attività: cardinale
  • Inoltre: in tedesco Mark (o Merk) Sittich von Hohenems

Matteo Perez d'Aleccio

Siege of malta 2.jpg

Villa Mondragone a Frascati e il ciclo di affreschi dell'abside della Chiesa Raffaellesca di Sant'Eligio degli Orefici a Roma. Nel 1576 lascia Roma e, durante una breve pausa a Napoli, incontra Pablo Moron che diventerà il suo perenne assistente. Sbarca poi a Malta dipingendo fra il 1575 e il 1581 tredici affreschi sul grande assedio di Malta, avvenuto nel maggio 1565 ad opera delle truppe turche di Solimano il Magnifico. Gli affreschi si trovano nella Sala di San Michele e San Giorgio, conosciuta... —

  • Nome: Matteo Perez d'Aleccio
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1547
  • Luogo Di Nascita: Alezio
  • Attività: pittore
  • Inoltre:  di soggetti storici, devozionali e marittimi conosciuto anche come Matteo da Lecce

Calendario gregoriano

Gregorianscher Kalender Petersdom.jpg

Il calendario gregoriano è il calendario ufficiale della maggior parte dei paesi del mondo. Esso prende il nome da papa Gregorio XIII, che lo introdusse nel 1582, con la bolla papale Inter Gravissimas promulgata dalla sua residenza di Villa Mondragone (presso Monte Porzio Catone). È una modificazione del calendario giuliano, che era in vigore in precedenza. Si tratta di un calendario solare, cioè basato sul ciclo delle stagioni. L'anno si compone di 12 mesi di durate diverse (da 28 a 31 giorni... — | approfondisci »

Wilfrid Voynich

esaminare una collezione di libri antichi in possesso dei Gesuiti; l'Ordine era intenzionato a venderne una parte per restaurare Villa Mondragone. Voynich trattò l'acquisto di trenta manoscritti, tra cui il testo misterioso che risultò contenere una lettera di Johannes Marcus Marci inviata ad Athanasius Kircher e datata 1666. Nel 1915 Voynich organizzò un'esposizione di manoscritti italiani presso l'Istituto d'arte di Chicago, e nel 1921 a Filadelfia espose al pubblico il manoscritto misterioso... —

  • Nome: Wilfrid Michael Voynich
  • Nazionalità: russo
  • Data Di Nascita: 1865
  • Luogo Di Nascita: Grondo
  • Attività: antiquario

Alessandro Turchi

Alessandro Turchi 004.jpg

'Accademia Filarmonica veronese. Tra il 1614 e il 1615 si trasferì a Roma, dove rimase stabilmente. Nella città papale partecipò alla decorazione della Sala Regia del palazzo del Quirinale assieme all'amico, anch'egli veronese, Marco Antonio Bassetti. Notato dal cardinale Scipione Borghese, dipinse per l'alto prelato Cristo, Santa Maddalena e gli angeli e la Resurrezione di Lazzaro. Il cardinale inoltre, lo fece lavorare alla decorazione della sua villa di Mondragone. Durante i suoi primi anni romani fu in... —

  • Nome: Alessandro Turchi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1578
  • Luogo Di Nascita: Verona
  • Attività: pittore
  • Inoltre: detto l'Orbetto

Villa Grazioli (Grottaferrata)

Villa Grazioli stampa di Matteo Greuter 1620 img053.jpg

Mondragone a Frascati; il Taverna a sua volta la vendette al principe Michele Peretti il 21 luglio 1614, nipote di papa Sisto V. La villa passa dunque ai Savelli, i quali nel 1683 la cedono al duca Livio Odescalchi, che cura il consolidamento della struttura tra il 1696 e il 1698, il tutto sotto la direzione dell'architetto Giovanni Battista Fontana. Nel 1833 la proprietà passa al Collegio di Propaganda Fide che la vende nel 1870 al duca Pio Grazioli, che fa compiere grandi restauri anche nel parco... — | approfondisci »

Villa

Villa Aldobrandini.jpg

III (1550), progettata dal Vignola. Le colline di Frascati videro la costruzione della Villa Aldobrandini (1592), Villa Falconieri e Villa Mondragone. Villa d'Este presso Tivoli è famosa per i suoi giochi d'acqua nei suoi giardini terrazzati, ed altrettanto nota è Villa Medici a Roma, sulla collina del Pincio, costruita nel 1540. In Toscana alla fine del Cinquecento Ferdinando I de' Medici faceva completare a Bernardo Buontalenti il sistema della ville medicee, dei veri e propri centri di... — | approfondisci »

Sede suburbicaria di Frascati

castello di San Cesario ed il villaggio che costruirono fu chiamato Frascati, forse a causa delle frasche di cui erano costruite le prime capanne o perché la località era già nota come Frascaria che in basso latino significa luogo coperto dal sottobosco. Dal XV secolo Frascati tornò ad essere un luogo di riposo per nobili e cardinali romani. Tra gli edifici che presto iniziarono ad ornare Frascati è notevole villa Mondragone, costruita dal cardinale Marco Sittico Altemps, nipote di papa Pio IV, una... — | approfondisci »