Via Aurelia

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Via Aurelia

Viae_Cassia_Aurelia_Clodia.jpg

La via Aurelia è un'antica via consolare iniziata alla metà del III secolo a.C. dal console Gaio Aurelio Cotta per collegare Roma a Cerveteri, poi prolungata fino collegare le nuove colonie militari di Cosa e Pyrgi fondate proprio nel corso del III secolo a.C. sul litorale tirrenico, in seguito alla definitiva sottomissione dell'Etruria. L'Aurelia (che nella numerazione delle strade statali adottata da parte dell'ANAS ha preso la numerazione di Strada Statale 1 Via Aurelia o SS1) collega oggi... — | approfondisci »

Strada statale 1 Via Aurelia

Via aurelia presso livorno 02.JPG

La strada statale 1 Via Aurelia (SS 1) è una delle più importanti strade statali italiane e deriva da una antica strada consolare, la Via Aurelia. Collega Roma con la Francia seguendo la costa del Mar Tirreno e del Mar Ligure e toccando nove capoluoghi di provincia oltre a importanti località turistiche. Costituisce un tratto della Strada Europea E80 da Civitavecchia a Rosignano Marittimo. Cenni Storici Tra gli anni ottanta e novanta del XX secolo, a causa del pesante traffico che la strada... — | approfondisci »

Via Aurelia (Veneto)

La via Aurelia (che non ha nulla a che vedere con la più nota via Aurelia dell'Etruria) era una strada romana che percorreva il Veneto, collegando i municipia di Patavium (Padova), Acelum (Asolo) e, forse, Feltria (Feltre). Fu tracciata, probabilmente basandosi su un preesistente percorso, dal proconsole Gaio Aurelio Cotta (75 a.C.) e rappresentava il cardine massimo della centuriazione romana dell'agro patavino (il cosiddetto graticolato romano). In prossimità dell'attuale San Giorgio delle... — | approfondisci »

Basilica di Nostra Signora di Guadalupe e San Filippo in Via Aurelia

La basilica di Nostra Signora di Guadalupe e San Filippo in Via Aurelia è una chiesa di Roma, nel suburbio Aurelio, in via Aurelia. Storia Essa fu costruita fra il 1955 ed il 1958 su progetto dell’architetto Gianni Mazzocca ed è chiesa nazionale messicana: è stata consacrata dal cardinale vicario Clemente Micara il 12 dicembre 1958. La chiesa è sede parrocchiale, istituita il 22 settembre 1960 con decreto del cardinale vicario Clemente Micara, ed affidata ai Legionari di Cristo, che ne sono... — | approfondisci »

San Pancrazio

'epoca). La costanza della fede di Pancrazio meravigliò Diocleziano e tutti i suoi cortigiani presenti all'interrogatorio, suscitando nello stesso tempo lo sdegno dell'imperatore, che ordinò la decapitazione dell'intrepido giovane. Condotto fuori Roma, sulla via Aurelia, nelle ultime ore del giorno, presso il tempio di Giano, Pancrazio porgeva la testa al titubante carnefice, sacrificandosi per la propria fede. Ottavilla, illustre matrona romana, prese il capo e il tronco del corpo e, untili con balsami... — | approfondisci »

  • Nome: Pancrazio
  • Data Di Nascita: 289
  • Attività: santo
  • Inoltre: è venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Venne martirizzato a Roma sulla via Aurelia tramite decapitazione, all'età di quattordici anni, sotto l'impero di Diocleziano, il 12 maggio 304. Il Martirologio romano ne riporta la memoria in questo giorno

Frazioni di Ventimiglia

località di Colla, Case Gina, Case Carli e Case Canun. Latte A 5 km da Ventimiglia e a 17 m s.l.m., nella piana del rio omonimo, era nota anche come San Bartolomeo. È la frazione più popolosa (se si esclude Roverino, ormai considerato un quartiere periferico), dotata di banca, farmacia e ufficio postale. La piana era attraversata dalla Via Julia Augusta, e vi sono stati rinvenuti i resti di una villa di epoca romana. Comprende anche le seguenti località, poste nella valle del rio Sgorra (affluente di... — | approfondisci »

Via Julia Augusta

Viae Julia Augusta_Aemilia-Scauri_Aurelia.jpg

prolungata fino ad Arelate (Arles), per collegarsi alla via Domitia (via Domizia). Lungo il suo tragitto attraversava, fra gli altri, i centri romani di Vada Sabatia (Vado Ligure), Albingaunum (Albenga), e Albintimilium (Ventimiglia). In pratica non era altro che il proseguimento della già esistente via Aurelia/via Æmilia Scauri che fino ad allora terminavano a Vada Sabatia. Una volta completato, l'intero sistema stradale Aurelia-Æmilia-Augusta era lungo 962 km. Nel territorio ligure i resti del... — | approfondisci »

Stabilimento industriale Olivetti Synthesis

Lo Stabilimento industriale Olivetti Synthesis è situato in via Aurelia ovest 139 a Massa. Storia Lo stabilimento Olivetti Synthesis è situato nella zona industriale di Massa Carrara sulla via Aurelia Ovest. L'Olivetti costituisce una delle maggiori società che hanno favorito il decollo economico della zona, che dagli anni venti subisce un cambiamento dell'assetto territoriale determinato da una politica orientata ad incentivare lo sviluppo industriale nelle aree rurali. L... — | approfondisci »

Catacomba dei due Felici

La catacomba dei due Felici è una catacomba di Roma, posta sulla via Aurelia, la cui identificazione è tuttora sconosciuta. La Notitia ecclesiarum urbis Romae colloca la catacomba ad duos Felices nei pressi di quelle di san Pancrazio e dei santi Processo e Martiniano, benché più distanziata da queste due, che invece sono attigue. Resta difficile l’identificazione di questa catacomba, che il Silvagni definisce “un enigma storico-archeologico”. Il problema si pone in particolare da un punto di... — | approfondisci »

Ospedale Pediatrico Apuano

Ospedale pediatrico apuano.jpg

L'ospedale pediatrico Apuano è situato sulla via Aurelia a Massa. Storia Agli inizi degli anni sessanta i comprensori apuano e versiliese decidono di costruire un ospedale pediatrico, data l'assoluta insufficienza del reparto di pediatria dell'ospedale viareggino: a tal fine il 20 agosto del 1965 viene ufficialmente creato un Consorzio per la costruzione dl centro pediatrico ospedaliero, coordinato e animato dal professor Gaetano Pasquinucci il cui ruolo e la cui consulenza saranno... — | approfondisci »

Chiesa di Santa Maria del Riposo

La chiesa di Santa Maria del Riposo è una piccola chiesa di Roma, nel quartiere Aurelio, all’incrocio tra via Aurelia e via della Madonna del Riposo. Storia Incerte sono le origini di questa chiesa, che agli inizi era probabilmente una edicola campestre, trasformata poi in oratorio nel XV secolo, epoca in cui si hanno per la prima volta informazioni scritte di questo luogo di culto. La chiesa fu ulteriormente restaurata ed abbellita dai papi del XVI secolo, in particolare Pio IV a cui una... — | approfondisci »

Chiesa di San Giuseppe (Torre del Lago)

Chiesa di torre del lago puccini.JPG

La chiesa di San Giuseppe è la parrocchiale di Torre del Lago Puccini, frazione di Viareggio in provincia di Lucca. Si trova sulla via Aurelia 165. In questa zona, un tempo facente parte della parrocchia di Quiesa, esisteva solo un oratorio di San Giuseppe, nei pressi del lago. Nel 1776, a spese dei padri certosini di Farneta, venne costruita la nuova chiesa, che appartenne alla diocesi di Pisa fino al 1789. Nel 1878 fu ingrandita con due piccole navate laterali e nel 1909 venne ultimato il... — | approfondisci »