Teorema Di Talete

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Teorema di Talete

In geometria, il teorema di Talete è un teorema riguardante i legami tra i segmenti omologhi creati sulle trasversali da un fascio di rette parallele. L’enunciazione e la dimostrazione sono per tradizione, come vuole il nome, attribuite a Talete di Mileto, filosofo greco, a cui il mito attribuisce altri 4 teoremi geometrici, anche se gli storici della matematica sono concordi nell'attribuirgliene la conoscenza ma non la reale paternità, in quanto parrebbe che le proprietà di proporzionalità... — | approfondisci »

Teorema della bisettrice

Il teorema della bisettrice dell'angolo interno di un triangolo è un teorema della geometria elementare che è una particolare conseguenza del teorema di Talete. Enunciato In un triangolo due lati stanno fra loro come le parti in cui resta diviso il terzo lato dalla bisettrice dell'angolo interno ad esso opposto. In altri termini, dato il triangolo ABC sia AL la bisettrice dell'angolo interno in A sussiste allora la proporzione: Dimostrazione Si conduca dal vertice C la parallela alla retta... — | approfondisci »

Teorema del baricentro del triangolo

Il teorema del baricentro del triangolo fa parte della geometria elementare e consegue dal teorema di Talete. Enunciato Le mediane di un triangolo si incontrano in uno stesso punto, il baricentro. Ogni mediana resta divisa dal baricentro in due parti e quella cui appartiene il vertice è doppia dell'altra. Dimostrazione Siano AM, BN e CP le mediane del triangolo ABC e G il punto in cui AM incontra BN. Si dimostra all'inizio che AG=2GM e BG=2GN,e, poi, che anche la mediana CP passa per il... — | approfondisci »

Piramide di Chefren

Khephren-plan.jpg

La Piramide di Chefren, IV sovrano della IV dinastia era il cenotafio eretto dal sovrano stesso sulla piana di Giza durante l'Antico Regno e denominato "Wr Kafre" ossia "Grande é Kafre". Dati principali Caratteristiche esterne Come grandezza, la piramide di Chefren, è la seconda dopo la famosa piramide del padre Cheope con grandi blocchi grezzi ed irregolari disposti con scarsa precisione nella prima metà mentre verso la sommità appaiono disposti più regolarmente, anche se movimenti sismici... — | approfondisci »

Piramide di Micerino

La Piramide di Micerino eretta nell'ultima area libera dell'altopiano roccioso di Giza, era il cenotafio del sovrano denominato Neter Menkaura ossia "Divino é Micerino" ed è la più piccola delle tre piramidi della piana. Dati principali Caratteristiche esterne Costruita circa 450 metri a sud-ovest rispetto alla piramide di Chefren, dimostra la fretta del costruttore che la edificò in più riprese, con materiali vari e varie tecniche. Il suo volume non supera i 250.000 metri cubi ossia un... — | approfondisci »

Mediana (geometria)

Mediane dim.JPG

il Teorema di Ceva). III. Ogni mediana giace per due terzi della propria lunghezza fra il vertice e il baricentro, mentre l'altro terzo si trova fra il baricentro e il punto medio del lato opposto. La terza proprietà non è immediata. in riferimento alla figura sottostante, provo che . Siano ed rispettivamente i punti medi dei segmenti e . Quindi (1) e . Applicando il Teorema di Talete al triangolo tagliato dalla retta passante per e ho che . Applicando il Teorema di Talete al... — | approfondisci »

Secante (trigonometria)

Sec.svg

è il reciproco del coseno, ossia . Rimettendoci nella situazione della definizione risulta che il triangolo è simile al triangolo , con H proiezione di P sull'asse x allora vale, per il teorema di Talete, . Ora , e . Siccome risulta che H e S sono dalla stessa parte rispetto all'origine le loro ascisse avranno lo stesso segno quindi . Valori notevoli Una tabella di alcuni valori notevoli può essere ottenuta facilmente ricordando che . funzione secante Definita la secante... — | approfondisci »

Ombra

The Calling of Saint Matthew by Carvaggio.jpg

gettavano sul terreno nel momento in cui un'asta verticale gettava un'ombra pari alla sua lunghezza. Si tratta di un'applicazione del principio geometrico noto appunto come teorema di Talete. Altri progetti ... — | approfondisci »

Birapporto

Birapport et projection.png

se i 4 punti vengono proiettati su un'altra retta tramite una proiezione centrale su un punto come in figura. In questo caso L'invarianza rispetto alla proiezione centrale è una conseguenza del teorema di Talete. Il birapporto non cambia neppure per inversione circolare. Permutazioni dei punti Il birapporto dipende dall'ordine dei 4 punti. Ci sono quindi 4! = 24 possibilità. Sia . Il birapporto diventa se vengono scambiati i primi due o gli ultimi due punti, mentre diventa se vengono... — | approfondisci »

Insegnamento della matematica in Italia

- perpendicolarità - traslazioni, rotazioni e simmetrie - applicazioni ai segmenti, agli angoli, ai triangoli e ai poligoni - circonferenza e cerchio - poligoni regolari - teorema di Talete e teorema di Pitagora. Il programma minimo di matematica per il triennio liceale stabilito a Villa Falconieri è il seguente: III Anno Il piano vettoriale geometrico: combinazioni lineari, coordinate, traslazioni. Sistemi di equazioni lineari in due incognite. Equazione cartesiana della retta, sistema di due rette. I... — | approfondisci »

Definizione rigorosa del Pi greco in geometria euclidea

Euclide Elementi XII 1.JPG

necessarie alcune conoscenze pregresse di geometria euclidea come, ad esempio, il teorema di Pitagora, il teorema di Talete ed i criteri di similitudine tra triangoli. Dimostrazione di Euclide-Archimede Assiomi e teoremi necessari Questa dimostrazione è basata sugli assiomi e sulle proposizioni contenuti negli Elementi di Euclide, nel primo libro Sulla Sfera ed il Cilindro e nel libro Sulla Misura del Cerchio di Archimede. Punto di partenza fondamentale per le dimostrazioni che verranno esposte è l... — | approfondisci »

Storia della matematica

Pacioli.jpg

strumenti erano a volte utilizzati, ma venivano considerati non rigorosi. Si ritiene che la matematica greca abbia avuto inizio con Talete di Mileto (624-546 a.C. ca.) e Pitagora di Samo (582 — 507 a.C. ca.). Questi furono probabilmente influenzati dalle idee della matematica egiziana, della matematica babilonese anche se riuscirono certamente a rieaborare in modo originale le conoscenze di questi popoli. Talete si occupò di geometria, scoprendo per esempio il teorema secondo il quale un triangolo... — | approfondisci »