Scultore Greco

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Smilide

Smìlide, Σμῖλις, VI secolo a.C., fu uno scultore greco antico la cui attività si svolse prevalentemente a Samo. Biografia La tradizione lo ritiene, assieme a Telecle, uno degli inventori della scultura. A lui si deve una statua per il tempio di Era di Samo . Note Voci correlate • Telecle di Samo Collegamenti esterni • Andrew Stewart, One Hundred Greek Sculptors: Their Careers and Extant Works, "The Sculptors: The Archaic Period" ... — | approfondisci »

Timoteo

Il termine Timoteo può riferirsi a: • Timoteo - nome proprio di persona • Timoteo - stratega ateniese • Timoteo - comico greco • Timoteo - grammatico greco • Timoteo - scultore greco (IV secolo a.C.) • Timoteo - storico greco • Timoteo - tragico greco • Timoteo di Mileto - poeta greco • Timoteo - discepolo di San Paolo, vescovo e martire d'Efeso • Timoteo - personaggio dei fumetti italiani di Popeye • Timóteo - municipio dello stato brasiliano di Minas Gerais ... —

Peonio di Mende

Peonio (in greco Παιώνιος Paionios) di Mende in Calcidica fu uno scultore greco antico della seconda metà del V secolo a.C. L'unica opera che può essergli attribuita con certezza è la statua di Nike scoperta ad Olimpia. Secondo l'iscrizione posta sulla base, la statua fu dedicata dai cittadini di Messenia e Naupatto dopo una vittoria riportata in una battaglia ignota, forse la battaglia di Sfacteria. Peonio ebbe anche la commissione per decorare gli acroteri del Tempio di Zeus ad Olimpia... — | approfondisci »

Afrodite Sosandra

L'Afrodite Sosandra ("che salva gli uomini") è una scultura realizzata dallo scultore greco Calamide nel quarto decennio del V secolo a.C. Lo scrittore Luciano, che ne sottolinea il sorriso "puro e venerando", precisa che era collocata all'ingresso dei Propilei dell'Acropoli di Atene . Si tratta di uno degli esempi più famosi della scultura greca dello stile severo, che qui si declina in una compostezza dell'espressione del viso e soprattutto in un mantello che chiude tutta la figura... — | approfondisci »

Carete di Lindo

Carete di Lindo (fl. 280 a.C.) fu uno scultore greco, nato nell'isola di Rodi. Fu allievo di Lisippo. Carete fu l'autore di una delle sette meraviglie del mondo, il Colosso di Rodi, una statua colossale in bronzo del dio solare Helios, eretto in posizione verticale e portante una raggiera intorno alla testa e una fiaccola innalzata da un braccio. La statua era alta trentadue metri di altezza e i lavori per la sua costruzione durarono oltre dodici anni; purtropp un terremoto accaduto intorno... — | approfondisci »

Eros che incorda l'arco

Eros che incorda l'arco è stata una statua in bronzo, opera dello scultore greco Lisippo, realizzata tra il 350 e il 325 a.C. L'opera è conosciuta da una serie di copie di epoca romana in marmo, una delle quali si trova ai Musei Capitolini di Roma, proveniente da Villa d'Este a Tivoli. Era caratterizzata dalla contrapposizione tra il braccio e la gamba destra che spingono l’arco ed il braccio sinistro che lo tira a sé. La posizione del braccio è messa in modo da coprire il busto così che la... — | approfondisci »

Alcamene

Cenni biografici Detto ateniese anche se non è certa la sua città di origine, studiò con Fidia, a lui spettava il compito di creare le più importanti statue di culto, rimase e lavorò soprattutto ad... —

  • Nome: Alcamene
  • Nazionalità: greco antico
  • Attività: scultore
  • Inoltre: , attivo nel V secolo a.C.

Statua di Zeus

Statue_of_Zeus.jpg

La Statua di Zeus a Olimpia fu realizzata dallo scultore greco Fidia nel 433 a.C., ed era collocata nel Tempio di Zeus. All'inizio del V secolo dopo Cristo entrò a far parte della collezione di opere d'arte pagane di Lauso, che la pose nel proprio palazzo a Costantinopoli, che andò distrutto assieme alla collezione nell'incendio nel 475. Era una delle sette meraviglie del mondo. Descrizione Le dimensioni della statua sono state ricostruite sulla base delle numerose descrizioni provenienti... — | approfondisci »

Lois Anvidalfarei

Dopo il diploma all'istituto d'arte di Ortisei, Anvidalfarei si perfezionò all'Akademie der bildenden Künste Wien di Vienna, sotto la guida dello scultore greco-austriaco Joannis Avramidis. Le sue sculture, perlopiù in bronzo, si caratterizzano per una marcata presenza fisica delle figure rappresentate, spesso ritratte nude e come fluttuanti. Queste caratteristiche delle sue opere hanno più volte acceso la polemica da parte della Chiesa, in particolare di quella altoatesina. Una prima volta... —

  • Nome: Lois Anvidalfarei
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 26 gennaio 1962
  • Luogo Di Nascita: Badia
  • Attività: scultore
  • Inoltre: , di madrelingua ladina

Cefisodoto il vecchio

Eirene Ploutos Glyptothek Munich 219 n4.jpg

Ateniese, nacque probabilmente verso il 410 a.C. ed ebbe la massima fioritura intorno al 370 a.C... —

  • Nome: Cefisodoto
  • Nazionalità: greco antico
  • Attività: scultore

Apoxyómenos

L'Apoxyómenos (traslitterazione dal participio greco , "colui che si deterge") è una statua, copia romana in marmo dell'opera originale in bronzo, alta 205 cm, dello scultore greco Lisippo, vissuto circa tra il 370 e il 300 a.C. Descrizione Essa raffigura un giovane atleta nell'atto di detergersi il corpo con un raschietto di metallo, che i Greci chiamavano e i Romani strigilis, in italiano striglia, usato solo dai maschi e principalmente dagli atleti dopo le competizioni, che serviva per... — | approfondisci »

Pitagora (nome)

Pitagora è un nome proprio di persona italiano maschile. Varianti Origine e diffusione Deriva dal greco Πυθαγòρας (Pythagòras), da πεἰθω -pèithō- = persuadere + -agorà- = piazza .Il nome significa colui che persuade la piazza Onomastico L'onomastico si può festeggiare il 1 novembre, giorno di Ognissanti, poiché il nome non possiede santo patrono. Persone • Pitagora filosofo greco • Pitagora di Reggio scultore greco Curiosità ... — | approfondisci »