Sacra Romana Rota

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Girolamo Verospi

Era nipote del cardinale Fabrizio Verospi. Probabilmente studiò diritto, perché fu da giovane avvocato dele cause della Curia Romana e nel 1627 successe allo zio Fabrizio come auditore della Sacra Romana Rota. Il 16 dicembre 1641 papa Urbano VIII lo creò cardinale. Il 10 febbraio dell'anno successivo ricevette il titolo di Sant'Agnese in Agone e contemporaneamente fu eletto vescovo di Osimo. Non era ancora stato ordinato sacerdote, ma percorse in pochi mesi tutta la carriera ecclesiastica... — | approfondisci »

  • Nome: Girolamo Verospi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1599
  • Luogo Di Nascita: Roma
  • Attività: cardinale

Francesco Serlupi Crescenzi

Biografia Giovinezza Nato a Roma il 26 ottobre 1755 dall'antica famiglia patrizia romana dei marchesi Serlupi Crescenzi, studiò legge e da giovane fu votante del Tribunale della Segnatura Apostolica sotto papa Pio VI e poi referendario dello stesso Tribunale di giustizia e di grazia (17 agosto 1780). La carriera ecclesiastica Fu ordinato sacerdote il 4 maggio 1801, fu auditore della Sacra Romana Rota (4 maggio 1801) e scelto dal cardinal Romoaldo Braschi come vicario della patriarcale... — | approfondisci »

  • Nome: Francesco Serlupi Crescenzi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 26 ottobre 1755
  • Luogo Di Nascita: Roma
  • Attività: cardinale

Tribunale della Rota Romana

GVasiCancelleriaengr.jpg

Il Tribunale della Rota Romana (in latino Tribunal Rotae Romanae), popolarmente nota come Sacra Rota, è un dicastero della Curia Romana ed è il tribunale ordinario della Santa Sede. Storia Fonti vaticane reputano possibile che il suo nome derivi da un recinto di forma circolare intorno al quale in origine si disponevano gli Uditori per valutare le istanze ed emettere le sentenze. Il numero dei Cappellani Uditori fu fissato in 12 da papa Sisto V nel 1472, mentre la competenza del tribunale... — | approfondisci »

Mantelletta (cattolicesimo)

La mantelletta è una veste ecclesiastica, ma non liturgica, indossata dai prelati della Chiesa cattolica. È un piccolo mantello lungo fino alle ginocchia senza maniche è aperto sul davanti, che si indossa sopra il rocchetto e senza la mozzetta. La mantelletta, di colore violaceo, viene indossata nell'abito corale dai Prelati Superiori dei Dicasteri della Curia Romana che non hanno la dignità episcopale, dagli Uditori della Sacra Rota Romana, dal Promotore Generale di Giustizia e dal... — | approfondisci »

Rocchetto (cattolicesimo)

Mgr Daneels en Mgr Rauber.JPG

). Viene indossato nell'abito corale dal Papa, dai cardinali, dai vescovi, dai Prelati Superiori dei Dicasteri della Curia Romana che non hanno la dignità episcopale, dagli Uditori della Sacra Rota Romana, dal Promotore Generale di Giustizia e dal Difensore del Vincolo nel Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, dai Protonotari Apostolici de numero, dai Chierici della Camera Apostolica e dai Prelati dell’Anticamera Pontificia. Il Papa, i cardinali ed i vescovi lo indossano sotto la mozzetta... — | approfondisci »

Ezio Lavoretti

quindi rimasto inedito, Storia di un antico tribunale, un documentario sulla Sacra Rota Romana, una ricerca personale di un elemento storico della società cattolica. Nel 1954 nasce il secondo figlio, Paolo Lavoretti, e la famiglia che cresce induce Ezio Lavoretti ad una sistemazione più stabile, lascia le attività cinematografiche ed accetta nel 1955 un impiego presso la INCOM Industria Cortometraggi Milano, importante società cinematografica di archiviazione, produzione e distribuzione di... —

  • Nome: Ezio Lavoretti
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 16 dicembre 1913
  • Luogo Di Nascita: Roma
  • Attività: produttore cinematografico

Rota

Il termine può essere riferito a: • Rota d'Imagna - comune italiano in provincia di Bergamo • Rota Greca - comune italiano in provincia di Cosenza • Palazzo Rota - edificio napoletano • Rota (Vulcano) - vulcano del Nicaragua • Rota (Spagna) - comune spagnolo • Tribunale della Rota Romana - tribunale della Curia Romana, noto come "Sacra Rota" • Orto botanico Lorenzo Rota - orto botanico di Bergamo • Monastero di Santa Caterina della Rota - Monastero di Radicondoli (Siena) • Cisternino di... —

Monsignore

non hanno la dignità episcopale, gli Uditori della Sacra Rota Romana, il Promotore Generale di Giustizia e il Difensore del Vincolo nel Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, i Protonotari Apostolici de numero, i Chierici della Camera Apostolica e i Prelati dell’Anticamera Pontificia hanno come abito corale la talare violacea con mantelletta violacea, rocchetto e fascia violacea. Come abito piano la talare senza pellegrina con filettatura e bottoni di colore rubino, fascia violacea con... — | approfondisci »

Matrimonio concordatario

Edmund Blair Leighton - signing the register.jpg

fondamentale che distingue radicalmente il matrimonio concordatario da quello civile, non è per nulla la semplice cerimonia, bensì la possibilità del riconoscimento da parte dello Stato italiano delle sentenze di nullità matrimoniale pronunciate dalla giustizia ecclesiastica, di cui la Rota Romana (ex Sacra Rota) rappresenta l'ultimo grado di giudizio. In base all'art. 8 del nuovo Concordato del 1984 di regola queste sentenze, salvo casi particolari, devono essere riconosciute dallo Stato (tramite la Corte... — | approfondisci »

František Herzan von Harras

Biografia Nacque a Praga il 9 aprile 1735. Dopo gli studi condotti presso i Paolini, si laureò in filosofia all'università della sua città natale e in filosofia a Roma come studente del Collegio Germanico, divenendo poi canonico di Praga e abate di Almád. Nominato in un primo momento ambasciatore absburgico presso la corte di Parma, nel 1769 divenne uditore della Sacra Rota romana, mentre nel 1777 fu fatto agente dell'Impero presso la corte pontificia. Nel concistoro del 12 luglio 1779... — | approfondisci »

  • Nome: František Herzan von Harras
  • Nazionalità: ceco
  • Data Di Nascita: 9 aprile 1735
  • Luogo Di Nascita: Praga
  • Attività: cardinale

Diocesi di Luni

Luni. • 1447: Secondo tradizione, per volontà di papa Niccolò V, sarzanese di nascita, la diocesi assume praticamente la denominazione di Luni-Sarzana. La diocesi di Luni-Sarzana • 1465: papa Paolo II con la bolla Romanus Pontifex del 21 luglio constata l'impossibilità di una sua rinascita riconosce definitivo ed irreversibile il trasferimento della sede a Sarzana ed assegna ufficialmente alla diocesi denominazione e titolo di Luni-Sarzana. • 1770: dopo la sentenza della Sacra Romana Rota di due... — | approfondisci »

Maria Pia di Sassonia Coburgo Braganza

Avenida da Liberdade 26.jpg

fossero prove che il sovrano fosse realmente il padre della neonata . Nel febbraio 1972 il caso fra Duarte Nuno e Maria Pia di Braganza giunse fino alla tribunale della Sacra Rota romana. Il processo fu istituito dalla commissione speciale n. 25. I sostenitori di Duarte Nuno ritennero che la corte avesse determinato che Carlo non era il padre di Maria Pia, o che comunque non ce n'erano le prove, mentre i sostenitori di Maria Pia sostennero che la corte avesse affermato la validità del suo... — | approfondisci »

  • Nome: Maria Pia di Sassonia Coburgo Braganza
  • Nazionalità: portoghese
  • Data Di Nascita: 13 marzo 1907
  • Luogo Di Nascita: Lisbona
  • Attività: scrittrice