Prodotto Ionico

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Prodotto ionico

Si definisce prodotto ionico, il prodotto delle concentrazioni molari degli ioni ottenuti per autodissociazione di un composto chimico. Il più importante, essenziale alla teoria delle reazioni tra acidi e basi, è il prodotto ionico dell'acqua (K ), dovuta alla sua autoionizzazione: K = [H O ] [OH ] = M (condizioni STP, 0,1 MPa e 298 K), ovvero in termini logaritmici si ottiene pK = - log K = 14,0 Altri esempi di prodotti ionici in soluzione acquosa riguardano i sali: Prodotto ionico... —

Autoionizzazione dell'acqua

Temperature dependence water ionization.svg

per solvatazione. In meno di 1 ps, tuttavia, una seconda riorganizzazione della rete del legame a ponte di idrogeno permette un rapido trasferimento di protone tramite la differenza di potenziale elettrico e la conseguente ricombinazione degli ioni. Questa sequenza cronologica avviene nel periodo in cui i legami ad idrogeno si riorientano nell'acqua. Note Bibliografia Voci correlate • Prodotto di solubilità • Prodotto ionico Collegamenti esterni • www.chimica.unipd.it ... — | approfondisci »

Costante di solubilità

esempio AgNO . Infatti in H O tale sale si dissocia in Ag e NO ; ma HNO è un acido debole quindi, essendo l'equilibrio spostato verso la coppia acido-base più debole: + H O → HNO + OH in questo caso non è uguale a quella degli ioni NO ma a NO + HNO . Quindi la solubilità degli ioni Ag é: Tabella dei prodotti di solubilità Voci correlate • Solubilità • Precipitazione • Costante di equilibrio • Prodotto ionico • Effetto ione comune • Effetto ione indifferente ... —

PH

soluzione è: pOH In modo analogo si può introdurre il pOH: pOH = -log [OH ] L' uso del pH e del pOH consente di esprimere il prodotto ionico dell'acqua nel seguente modo: pH + pOH = 14 La relazione indica che in una soluzione acquosa a 25.00 °C la somma del pH e del pOH deve essere sempre uguale a 14. Conoscendo il pH o il pOH è possibile risalire alla [H O ] e alla [OH ], attraverso le seguenti espressioni: [H O ] = 10 ; [OH ] = 10 Standard per la misurazione del pH Lo standard... — | approfondisci »

Reazione del terreno

Assorbimento e pH del suolo.svg

non dissociata trattandosi di un acido debole: 3. La riduzione dell'attività degli ioni idrogeno sposta verso la dissociazione il prodotto ionico dell'acqua, con liberazione di altri ioni idrogeno e ioni idrossido: L'insieme dei tre equilibri si rappresenta con la seguente equazione: Come si può osservare, la solubilizzazione del calcare determina un abbassamento della concentrazione degli ioni H e un aumento di quella degli ioni OH e conseguente aumento del pH. Di fatto nella soluzione si ha... — | approfondisci »

Idruro di litio

per decimetro cubo. Ha una capacità calorica di 29,73 J/mol.K, con conducibilità termica che varia a seconda della composizione e pressione (da almeno 10 fino a 5 W/m.K a 400 kelvin) e diminuisce con la temperatura. L'idruro di litio è un solido infiammabile, molto reattivo con l'acqua, per produrre il composto corrosivo idrossido di litio con produzione di idrogeno gassoso. LiH + H O →→ LiOH + H Con una massa molecolare di poco meno di 8 dalton, è il composto ionico più leggero che... — | approfondisci »

Pleistocene medio

inferiore e medio il margine Adriatico-Ionico venne caratterizzato da un tasso d'alta sedimentazione, in risposta all'intensa subsidenza tettonica differenziale e massiva del prodotto sedimentario. Specificamente, le sezioni candidate sono quella di “Montalbano Jonico” (Valle Bradanica, Basilicata) e quella della “Valle di Manche Nord” (San Mauro Marchesato, Bacino di Crotone, Calabria). Nel primo, una successione spettacolare di marne giacenti nell'Apennino, prima in profondità, vengono esposte e... — | approfondisci »

Demineralizzazione

a composti organici come i sughi zuccherini. Sfrutta lo stesso principio della preparazione dei campioni per cromatografia, in cui il tal quale viene passato su resine a scambio ionico che però trattengono il prodotto desiderato e lasciano passare l'indesiderato. La rigenerazione, costituita di solito da una diluizione con acqua demineralizzata restituisce un prodotto diluito ma privo di sali minerali; l'eluato, stavolta prodotto in modo continuo, è una soluzione di sali vari che è concentrabile... — | approfondisci »

Idruro di sodio

L'idruro di sodio è un composto chimico cristallino di formula NaH. Possiede numero CAS 7646-69-7 ed è infiammabile ed instabile all'aria. Reagisce violentemente con l'acqua secondo la reazione NaH + H O → NaOH + H , generando idrogeno altamente infiammabile ed esplosivo. L'uso principale dell'idruro di sodio sfrutta la qualità di base forte applicata alla sintesi organica. NaH è un principale rappresentante degli idruri salini, caratterizzati da legame ionico, che hanno proprietà chimico... — | approfondisci »

Metil-t-butil etere

MTBE production.svg

presenza di un catalizzatore acido (in particolare una resina a scambio ionico dotata di gruppi funzionali acidi, ovvero gruppi solfonici -SO H ), secondo la seguente reazione: Alimentazione La carica dell'impianto di produzione può essere costituita dai gas prodotti dal cracking catalitico a letto fluido (ricchi di isobutene) o se la quantità fosse insufficiente, l'isobutilene può essere prodotto per deidrogenazione catalitica dell'isobutano. Condizioni operative La reazione risulta debolmente... — | approfondisci »

Litio

Li-TableImage.png

,5% del totale. Sono stati ottenuti sei radioisotopi, dei quali i più stabili sono il Li-8 con un tempo di dimezzamento di 838 ms e il Li con 178.3 ms. I radioisotopi rimanenti hanno tempi di dimezzamento inferiori agli 8.5 ms o sconosciuti. Li è uno degli elementi primordiali (prodotto nella nuclosintesi del big bang). Gli isotopi di litio si frazionano durante un'ampia gamma di processi naturali, che includono: la formazione di minerali (precipitazione chimica), metabolismo, scambio ionico... — | approfondisci »

Tecnezio

Tc-TableImage.png

scoperta, molte sono state le ricerche per trovare il tecnezio nei materiali naturali. Nel 1962 il Tc è stato individuato (da B. T. Kenna e P. K. Kuroda) in piccolissime quantità in una pechblenda africana come prodotto della fissione spontanea di U. Il Tc è un sottoprodotto della fissione nucleare dell'uranio nei reattori nucleari. Viene ottenuto isolandolo dalle scorie radioattive dei reattori mediante cromatografia di scambio ionico. Isotopi Il tecnezio è uno dei due soli elementi nei primi... — | approfondisci »