Portata Cardiaca

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Gittata cardiaca

Si definisce Gittata (o Portata) Cardiaca (Q) il volume di sangue che un ventricolo riesce a espellere in un minuto. È determinata dal prodotto tra frequenza cardiaca e volume sistolico (la quantità di sangue pompata ad ogni battito attraverso ciascun ventricolo). In un maschio adulto sano, del peso di 70 kg, la frequenza cardiaca è di circa 70 battiti/minuto, mentre il volume sistolico è di circa 80 mL/sistole. La gittata cardiaca corrisponderà quindi a: . La gittata cardiaca può aumentare... — | approfondisci »

Contropulsatore aortico

sgonfiarsi prima della sistole. Il gonfiaggio aiuta a spostare rapidamente il sangue verso il bulbo aortico, facendo salire la pressione diastolica e il flusso coronarico. Lo sgonfiaggio deve essere velocissimo, un attimo prima della sistole, così che scenda la pressione ed il ventricolo sinistro, svuotandosi in un vaso libero, faccia crescere il volume sistolico e incrementi la portata cardiaca . Note Voci correlate • Aorta ... —

Pacemaker

St Jude Medical pacemaker with ruler.jpg

deficit isolati della funzione sinusale con conduzione AV intatta. Il paziente non deve avere fibrillazione atriale intermittente. La stimolazione avviene se la frequenza minima attesa non è soddisfatta. L'attività propria del seno inibisce lo stimolatore. Il vantaggio è che permette di conservare la sincronia AV, con un miglioramento, rispetto a VVI del 20%, della portata cardiaca. • Stimolatore DDD In un paziente con blocco AV lo stimolatore a doppia camera sequenziale permette di intervenire in... — | approfondisci »

Insufficienza cardiaca

risultare necessario ricorrere invece ad apparecchi o all'intervento chirurgico. Classificazione Esistono diversi criteri classificativi relativi alla sindrome clinica dello scompenso cardiaco: In relazione al rapporto tra la portata cardiaca e le resistenze vascolari periferiche: • Insufficienza a bassa portata, dove la differenza arterovenosa di ossigeno (normalmente 3,5-5 ml/dl) è aumentata; • Insufficienza ad alta portata, come nelle anemie o nelle fistole AV. In relazione alle cavità... — | approfondisci »

Stenosi mitralica

valvola l'aspetto a "bocca di pesce". Sintomatologia La conseguenza del restringimento valvolare è un aumento di pressione all'atrio sinistro, aumento pressorio che con il tempo si trasmette per via retrograda a tutto il sistema circolatorio del polmone. I sintomi sono: mancanza di respiro per piccoli sforzo (dispnea); emoftoe, ovvero sputo ematico; facile affaticamento, causato da una bassa portata cardiaca, cioè da una bassa pressione del sangue che viene spinto dal ventricolo sinistro verso tutto... — | approfondisci »

Trapianto di cuore

nell'arteria polmonare e la pressione capillare polmonare rapportate alla portata cardiaca (P1 - P2 / Q). Il valore di UW è direttamente proporzionale alle resistenze polmonari. Se RVP è elevata (>2,5 UW) eseguo test farmacologico con farmaci vasodilatatori polmonari allo scopo di valutare il valore della RVP, la sua stabilità e la sua flessibilità. Il limite invalicabile secondo cui non si può eseguire soltanto un trapianto di cuore, ma è necessario associarlo a trapianto di polmoni, è 6 UW... — | approfondisci »

Tachicardia da rientro atrio-ventricolare di tipo nodale

frequenza cardiaca è molto alta, e coesiste una cardiopatia ischemica o una cardiomiopatia, il paziente può lamentare dolore toracico simile a quello dell'angina o stati di bassa portata con quadri di shock. Vista la scarsa associazione con le malattie cardiache di rado l'AVNRT è un'aritmia mortale. Anche l'interruzione dell'aritmia avviene in modo improvviso, a volte a seguito di colpi di tosse o conati di vomito. Diagnosi La diagnosi sicura dell'aritmia è possibile soltanto con uno studio... — | approfondisci »