Perclorato Di Potassio

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Perclorato di potassio

Il perclorato di potassio è il sale di potassio dell'acido perclorico. A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. In medicina viene usato come farmaco antitiroideo per curare l'ipertiroidismo, di solito in combinazione con un altro farmaco. È un composto nocivo e un forte ossidante. È uno degli ossidanti maggiormente utilizzati in pirotecnica, rientrando nelle composizioni di razzi come carica propulsiva, di stelle e petardi, come componente della polvere flash M... — | approfondisci »

Pirodex

Il pirodex è un tipo di esplosivo a medio potenziale ottenuto da una miscela di perclorato di potassio, zolfo e carbone. Di fatto si tratta di una specie di polvere nera nella quale è stato sostituito quasi totalmente il nitrato di potassio con il suo perclorato. Le dosi in percentuale volume, generalmente, sono: • 75% potassio perclorato (variabile in base al potassio nitrato aggiunto); • 15% carbone di legna in polvere; • 10% zolfo in polvere. Il pirodex viene principalmente usato per... — | approfondisci »

Perclorato

forti ossidanti. In particolare il perclorato di potassio, il perclorato di sodio e il perclorato di ammonio possono essere utilizzati come comburenti nelle miscele propellenti od esplosive, ed il terzo, così come il perclorato di magnesio, come reagenti di laboratorio. Il perclorato di litio, invece, è utilizzato nei generatori di ossigeno, avendo un titolo in ossigeno quasi del 60% in peso. Tossicità Lo ione perclorato ha elevata tossicità in quanto impedisce l'assorbimento dello iodio nel... — | approfondisci »

Salicilato di sodio

Il salicilato di sodio è il sale di sodio dell'acido salicilico. A temperatura ambiente si presenta come un solido cristallino bianco inodore. È un composto nocivo. Viene utilizzato in pirotecnica per composizioni del tipo "Whistle mix", cioè "miscele che fischiano", che contengono (in peso) 70% di potassio perclorato e 30% di sodio salicilato (oppure sodio benzoato) e bruciano molto rapidamente. ... — | approfondisci »

Clorato di potassio

manganese. È un composto nocivo. È un forte agente ossidante che viene usato per fabbricare fiammiferi, fuochi artificiali ed esplosivi di modesta potenza. A causa della facilità con cui si decompone, nella moderna pirotecnica tende sempre più ad essere sostituito con il perclorato di potassio (KClO ), più ricco di ossigeno ma molto più stabile e meno sensibile: quest'ultimo, infatti, non esplode facilmente per urto, come invece avviene pel clorato puro (non miscelato con altre sostanze riducenti... — | approfondisci »

Acido perclorico

reazione di un acido forte quale l'acido solforico con il perclorato di potassio KClO , il quale è a sua volta ottenuto per riscaldamento del clorato di potassio KClO . Tuttavia questa reazione è molto pericolosa e può diventare esplosiva se non si utilizzano le precauzioni necessarie. I sali dell'acido perclorico, per via del loro potere ossidante, trovano impiego componenti in miscele pirotecniche e propellenti per razzi. In chimica viene usato in soluzione 0,1 M in acido acetico per titolare basi... — | approfondisci »

Ergol

) ; • perossido d'idrogeno ; • acido nitrico fumante rosso inibito (IRFNA) ; • acido perclorico ; • tetrafluoroidrazina ; • fluoro liquido ; • fluoruro di ossigeno. Principali ergols solidi Lista dei principali ergols solidi : • perclorato d'ammonio ; • nitrato di potassio. Riferimenti Legislazione francese : Decreto del 20 febbraio 1995 relativo alla terminologia delle scienze e tecniche spaziali. Voci correlate ... — | approfondisci »

Polvere nera

polveri piriche il nitrato di potassio è stato sostituito da una miscela di clorato e perclorato di potassio il che rende la miscela più resistente all'umidità e ne aumenta il potere calorifico. Al posto di zolfo e carbonella vi sono farine di prodotti plastici e/o fosforo. Bibliografia Altri progetti Voci correlate ... — | approfondisci »

Bomba a mano

. Il corpo è un tubo esagonale di acciaio con fori lungo i lati che permettono l'emissione del lampo di luce e del botto. Sono fatte in questo modo per evitare ferimenti da schegge, ma è ancora possibile ustionarsi, e a volte ci sono ferite provocate dalle proprietà concussive della detonazione. Il riempitivo consiste in circa 4,5 grammi di mistura pirotecnica metallo-ossidante di magnesio e perclorato di ammonio o perclorato di potassio. Granate a urto Le granate a urto sono basate sul disegno... — | approfondisci »