Pecorino Romano

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Pecorino Romano

Il Pecorino Romano (DOP) è un formaggio italiano a Denominazione di Origine Protetta ottenuto dal latte di pecora. Nonostante il nome, il Pecorino Romano viene prodotto quasi per il 90% in Sardegna e la restante percentuale di produzione si distribuisce in Lazio e Toscana. Il pecorino romano DOP è un formaggio prodotto con latte intero di pecora. Il latte verrà poi termizzato, cioè trattato alla temperatura di 68 gradi celsius per un minimo di 20 secondi. Il latte in questione verrà... — | approfondisci »

U Pecurinu

Il Pecurinu è un formaggio della Corsica simile al pecorino sardo, prodotto con il latte degli allevamenti soprattutto nella zona orientale dell'isola. Viene stagionato da 45 a 120 giorni e alla fine della stagionatura ha il 29% di materia grassa. Voci correlate • Pecorino sardo • Pecorino romano Collegamenti esterni • U pecurinu ... — | approfondisci »

Pecorino

Il Pecorino è un formaggio prodotto con latte di pecora. È prodotto in varie regioni d'Italia, soprattutto quelle centrali e meridionali e in Sardegna. • Pecorino Sardo • Pecorino RomanoPecorino Toscano • Pecorino Siciliano • Pecorino di Farindola • Pecorino di Filiano (Basilicata) • Pecorino di Moliterno (Basilicata) • Pecorino di Atri • Pecorino d'Abruzzo • Pecorino Bagnolese (Campania) • Piacentino (Sicilia) Può essere classificato in base alla stagionatura: e si può trovare... — | approfondisci »

Amatriciana

alla comunità europea. Scelta del pecorino Spesso si dice di usare il pecorino romano. Questo è un errore grossolano tanto quanto usare la pancetta. Come detto l'amatriciana trae origine dalla pasta alla gricia; questo nome deriva da un piccolo paesino a pochi chilometri da Amatrice di nome Grisciano, in comune di Accumoli. Dal momento che la zona di origine della pasta all'amatriciana è nell'antico Abruzzo, il pecorino da usare sarebbe quello tipico della zona dei Monti Sibillini o dei Monti... — | approfondisci »

Formaggi sardi

Snob_food.jpg

I formaggi sono una delle specialità gastronomiche della Sardegna e la loro elaborazione si deve alla sua antica tradizione pastorale. L'isola attualmente offre la più vasta produzione di formaggi pecorini d'Europa. Sono esportati ed apprezzati in molti mercati, soprattutto in Nord America. In Sardegna, secondo i disciplinari di produzione, si possono produrre solo tre D.O.P. (Denominazione di origine protetta) il Pecorino Romano, il Pecorino Sardo e il Fiore Sardo, quest'ultimo tipico... — | approfondisci »

Bortigali

candele ("azzas"). Economia La Cooperativa Il 25 agosto 1907 fu costituita a Bortigali la Latteria Sociale Cooperativa, primo e per molti anni unico esempio di cooperazione nel settore caseario in Sardegna. Nacque per l’esigenza degli allevatori locali di opporsi all’egemonia degli industriali del continente che da qualche anno avevano impiantato a Macomer i primi caseifici per la produzione del pecorino romano. Per molti anni si distinse tra le altre cooperative sarde, anche di altri settori, per il... — | approfondisci »

Senatori della VIII Legislatura della Repubblica italiana

• Arturo Pacini • Pietro Pala • Pasquale Panico • Antonino Papalia • Ferruccio Parri • Francesco Parrino • Nino Pasti • Carlo Pastorino • Francesco Patriarca • Angelo Pavan • Ugo Pecchioli • Biagio Pecorino • Mario Pedini • Edoardo Romano Perna • Giuseppe Petrilli • Giuseppe Lelio Petronio • Piero Pieralli • Pietro Pinna • Biagio Pinto • Giorgio Pisanò • Pietro Pistolese • Domenico Pittella • Sergio Pollastrelli • Carlo Pollidoro • Cesare Pozzo • Giuliano Procacci Q • Enrico Quaranta R • Antonio... — | approfondisci »

Sardegna

pecorino sardo ed il pecorino romano che nonostante il nome è prodotto per il 90% nell'isola. Altri formaggi noti sono: su Casizolu (o Casu conzeddu), una peretta fatta con latte vaccino prodotta nel Nord Sardegna; la Frue (o Casu agedu), simile alla Feta greca; s'Arrescottu siccau (una ricotta secca), s'Arrescottu friscu (la ricotta fresca ovina) chiamato anche Brotzu o Brocciu nella Gallura, su Gioddu, su Soru (nel Nuorese), è invece un tipico yogurt di pecora. Un prodotto molto singolare è il su... — | approfondisci »

Senatori della VII Legislatura della Repubblica italiana

• Giulio Orlando • Adriano Ossicini • Ezio Ottaviani P • Domenico Paciello • Arturo Pacini • Pietro Pala • Ferruccio Parri • Nino Pasti • Carlo Pastorino • Michele Pazienza • Ugo Pecchioli • Antonio Pecoraro • Biagio Pecorino • Mario Pedini • Emilio Pegoraro • Umile Francesco Peluso • Domenico Peritore • Edoardo Romano Perna • Generoso Petrella • Piero Pieralli • Pietro Pinna • Biagio Pinto • Giorgio Pisanò • Antonino Piscitello • Michele Pistillo • Pietro Pitrone • Domenico Pittella • Armando Plebe... — | approfondisci »

Senatori della VI Legislatura della Repubblica italiana

• Gustavo Montini • Tommaso Morlino • Antonino Murmura N • Gastone Nencioni • Pietro Nenni • Alessandro Niccoli • Luigi Noè O • Giorgio Oliva • Giulio Orlando • Adriano Ossicini P • Arturo Pacini • Pietro Pala • Gaspare Papa • Ferruccio Parri • Carlo Pastorino • Narciso Franco Patrini • Michele Pazienza • Ugo Pecchioli • Antonio Pecoraro • Biagio Pecorino • Guglielmo Pelizzo • Giuseppe Pella • Giuseppe Pellegrino • Umile Francesco Peluso • Giuseppe Pepe • Domenico Peritore • Edoardo Romano Perna... — | approfondisci »

Val di Chiana

Valdichiana.jpg

Porsenna: questi, secondo la leggenda, sarebbe sepolto proprio al centro di un grande labirinto, in un sarcofago d'oro, all'interno di un carro trainato da 4 cavalli d'oro e accompagnato da una chioccia con 5000 pulcini, anch'essi d'oro. L'ipotesi ha fatto sì che tutt'oggi i cunicoli siano noti anche come "Labirinto di Porsenna", anche se ormai si concorda che si tratti di un acquedotto etrusco del V secolo a.C. . Il dominio romano La sconfitta di Veio ad opera di Roma e la progressiva occupazione... — | approfondisci »