Pandolfo Malatesta

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Pandolfo I Malatesta

, il conte di Giaggiolo Uberto Malatesta, figlio di Paolo il Bello, aiutato dal conte Federico di Urbino, nel 1321 aveva fatto una rapida incursione sul territorio riminese, saccheggiando ed occupando alcuni castelli. Pandolfo si vendicò aiutando i guelfi di Urbino a cacciare i ghibellini. Riuscì a penetrare in Fano, profittando delle discordie nella città, e per breve tempo ne fu signore. I fanesi vollero finire con Pandolfo e chiesero aiuto ai veneziani. Questi aderirono, ma vennero impediti... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo I Malatesta
  • Inoltre: figlio di Malatesta da Verucchio conquistò la città di Pesaro e si fece eleggere podestà

Pandolfo V Malatesta

Figlio di Niccolò, nel 1394 ebbe l'investitura di Valdipondo. Fu compagno d'armi di suo cugino Carlo, per il quale fu podestà di Rimini e luogotenente del governo, nel 1405... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo V Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Attività: condottiero

Sigismondo Pandolfo Malatesta

". Voci correlate • Rinascimento riminese • Pisanello• Ritratto di Principessa (1435-1440) • Prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta (1445) • Seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta (1445) • Piero della Francesca• Ritratto di Sigismondo Pandolfo Malatesta (1451) • Sigismondo Pandolfo Malatesta in preghiera davanti a san Sigismondo (1451) Altri progetti Collegamenti esterni • Sigismondo Pandolfo Malatesta ... — | approfondisci »

  • Nome: Sigismondo Pandolfo Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 19 giugno 1417
  • Luogo Di Nascita: Rimini
  • Attività: condottiero
  • Inoltre: detto il lupo di Rimini figlio di Pandolfo III Malatesta e dell'amante Antonia da Barignano, fu signore di Rimini e Fano dal 1432, mentre suo fratello Domenico Malatesta lo fu di Cesena

Pandolfo Malatesta (vescovo)

Proveniente da nobile famiglia riminese, era stato arcidiacono di Bologna. Venne a Brescia nel 1414 e nel 1416 venne eletto vescovo della città. Morì nel 1441 come arcivescovo di Patrasso... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Luogo Di Nascita: Rimini
  • Attività: arcivescovo cattolico

Ritratto di Sigismondo Pandolfo Malatesta

Il Ritratto di Sigismondo Pandolfo Malatesta è un dipinto , olio e tempera su tavola (44,5x34,5 cm), di Piero della Francesca, realizzato in tutta probabilità durante il suo soggiorno a Rimini del 1451 e conservato nel Museo del Louvre di Parigi. Storia Sigismondo Pandolfo Malatesta fu signore di Rimini dal 1432 al 1468 e in questo arco di tempo fece di Rimini una corte raffinata e all'avanguardia, anche se i suoi sogni di gloria vennero infrabti dalle sconfitte militari. Piero della... — | approfondisci »

Prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta

Pisanello, medaglia di sigismondo pandolfo malatesta, 1, recto.jpg

La prima medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1445 e misura 9 cm di diametro. Storia Dopo aver coniato la celebre medaglia di Giovanni VIII Paleologo (1438), ristabilendo la tradizione di effigiare personaggi viventi come nelle monete dell'Impero Romano, Pisanello divenne molto richiesto dalle corti italiane, creando una ventina di medaglie. A Rimini Pisanello fu nel 1445, dove eseguì almeno tre medaglie. La prima medaglia... — | approfondisci »

Seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta

Pisanello, medaglia di sigismondo pandolfo malatesta, 2, recto.jpg

La seconda medaglia di Sigismondo Pandolfo Malatesta fu realizzata in bronzo dall'artista italiano Pisanello nel 1445 e misura 10 cm di diametro. Storia Dopo aver coniato la celebre medaglia di Giovanni VIII Paleologo (1438), ristabilendo la tradizione di effigiare personaggi viventi come nelle monete dell'Impero Romano, Pisanello divenne molto richiesto dalle corti italiane, creando una ventina di medaglie. A Rimini Pisanello fu nel 1445, dove eseguì almeno tre medaglie. Dopo la sua... — | approfondisci »

Sigismondo Pandolfo Malatesta in preghiera davanti a san Sigismondo

Sigismondo Pandolfo Malatesta in preghiera davanti a San Sigismondo è un affresco (257x345 cm) di Piero della Francesca, datato 1451 e conservato nel Tempio Malatestiano di Rimini. Storia La chiesa di San Francesco di Rimini era il tradizionale luogo di sepoltura del Malatesta e tra il 1447 e il 1450 Sigismondo Pandolfo Malatesta lo fece trasformare in un mausoleo classicheggiante, un vero e proprio tempio dinastico, su progetto di Leon Battista Alberti. Il progetto, sebbene incompiuto... — | approfondisci »

Pandolfo III Malatesta

Pandolfo III Malatesta, figlio di Galeotto, ebbe da quest'ultimo la signoria di Fano. Servì Gian Galeazzo Visconti quale condottiero e alla morte di costui fu nominato consigliere della reggenza per i due eredi viscontei. Di questa circostanza Pandolfo ne approfittò per procacciarsi un grande stato. Inviato con Facino Cane contro Brescia, si impadronì con raggiri della città nel 1404, e se ne fece confermare il possesso da Caterina Visconti, in pegno dei servigi resi che la duchessa non era... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo III Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1369 ?
  • Attività: condottiero

Pandolfo IV Malatesta

Egli era membro della famiglia Malatesta. Pandolfo era figlio di Roberto Malatesta, alla morte del quale (1482) venne creato Capitano Generale della Repubblica di Venezia. Quattro anni più tardi venne creato Cavaliere dal Re Alfonso II di Napoli. Nel 1495, fomentato dai veneziani, prese parte alla Battaglia di Fornovo, e successivamente assediò la fortezza francese di Novara. La violenza di Pandolfo e i delitti di cui fu responsabile lo resero inviso a molti: nel 1497, un tentativo di... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo IV Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: luglio 1475
  • Attività: condottiero
  • Inoltre:  e Signore di Rimini e di altre città della Romagna soprannominato Pandolfaccio

Pandolfo II Malatesta

Figlio primogenito di Malatesta III Malatesta detto Guastafamiglia, nacque nel 1325. Nel 1347 fu podestà di Pesaro, di cui tenne il governo finché visse. Durante la guerra fatta dalla sua famiglia contro la Chiesa combatté per il possesso della Marca di Ancona. Servì Galeazzo Visconti come capitano di cavalleria e combatté contro le milizie di Carlo IV, contribuendo alla vittoria milanese di Margotto sul Ticino. Ebbe quindi la piena fiducia di Galeazzo, ma Bernabò, che divideva la signoria... — | approfondisci »

  • Nome: Pandolfo II Malatesta
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1325
  • Attività: condottiero

Esercito veneziano

Flag of Most Serene Republic of Venice.svg

gli equilibri politici della Repubblica. Per tale ragione invalse l'uso, in tempo di guerra, quando si faceva massiccio il reclutamento di mercenari, di assegnare lo stesso titolo di Capitano Generale di Terraferma agli stessi capitani di ventura, assegnando ai nobili veneziani compiti di supporto e controllo sull'operato militare. Pandolfo Malatesta, Savelli e Galeazzo (1404-1405) Nel 1404 Venezia entrò in guerra contro i Carraresi di Padova, che minacciavano i territori del Dogado e le vie... — | approfondisci »