Nichel Raney

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Nichel Raney

Il nichel Raney (pronuncia /ˈreɪniː/) è un catalizzatore solido costituito da una lega di nichel e alluminio in grani finissimi. Trova uso in numerosi processi chimici industriali. Fu sviluppato nel 1926 dall'ingegnere statunitense Murray Raney per condurre reazioni di idrogenazione industriale degli oli vegetali. Viene usato come catalizzatore eterogeneo anche per altre idrogenazioni, nonché per reazioni di desolforazione. Il nichel Raney viene prodotto per trattamento di un blocco di lega... — | approfondisci »

Orto-toluidina

acido cloridrico (riduzione di Bechamp) o per idrogenazione catalitica con nichel Raney, usando un alcol alifatico leggero (metanolo, etanolo, 1- o 2-propanolo) come solvente. ... — | approfondisci »

1,2-etanditiolo

Conversione da aldeide a chetone via tiochetale.svg

viene ripristinato per idrolisi. Un esempio è la conversione di un'aldeide in chetone per alchilazione, che si compone di tre passaggi 1. protezione del gruppo carbonile 2. alchilazione 3. ripristino del gruppo carbonile Il derivato dell'etanditiolo con un chetone ("tiochetale") può inoltre essere ridotto con idrogeno e nichel-Raney: il gruppo carbonile C=O viene convertito in un gruppo metilene - CH -. ... — | approfondisci »

2,2'-bipiridina

Bpycomp.png

La 2,2'-bipiridina è un composto chimico di formula (C H N) . È uno dei possibili dimeri della piridina, comunemente abbreviato bipy o bpy. È un legante chelato bidentato che forma complessi con moltissimi metalli di transizione. I complessi di rutenio e platino con il legante bpy sono fortemente luminescenti, e alcuni hanno applicazioni pratiche. Preparazione e proprietà generali Si può preparare per deidrogenazione della piridina con nichel Raney: La popolarità di questo legante è... — | approfondisci »

Tiofene

Gewald Reaction Scheme.png

utilizzati nella sintesi farmaceutica per produrre molecole più complesse. Sono inoltre utili intermedi di sintesi, dei quali viene sfruttata la reattività in reazioni che coinvolgono elettrofili. Per desolforazione con nichel Raney si ottengono butani 1,4-disostituiti. La polimerizzazione di unità monomere di tiofene produce il politiofene, materiale plastico che può essere utilizzato come polimero conduttore. Il tiofene viene anche utilizzato per la denaturazione dell'etanolo, composto con il quale... — | approfondisci »