Muscolo Iliaco

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Muscolo iliaco

Nell'anatomia umana il muscolo iliaco, è un muscolo che fa parte dei muscoli interni dell'anca Anatomia Di forma triangolare, con il grande posas compone il muscolo ileo-psoas, si ritrova nella fossa iliaca. Altro muscolo dell'interno dell'anca è il piccolo psoas. Origine: fossa iliaca Inserzione: unitamente al grande poas, sul piccolo trocantee del femore. Nell'estremità inferiore ambedue passano sotto il legamento inguinale. Funzione: flette la coscia sul bacino Bibliografia ... — | approfondisci »

Muscolo grande psoas

Il muscolo grande psoas (musculus psoas major) è un muscolo fusiforme, che insieme al muscolo iliaco compone il muscolo ileopsoas. Con il muscolo piccolo psoas è classificato come muscolo interno dell'anca. Origine e inserzione Origina dal corpo della dodicesima vertebra toracica, dai corpi delle prime quattro vertebre lombari e dai corpi e processi costiformi di tutte le vertebre lombari. Portandosi inferiormente e passando al di sotto del legamento inguinale, si inserisce sul piccolo... — | approfondisci »

Muscolo ileopsoas

Il muscolo ileopsoas (musculus iliopsoas) è costituito da due ventri muscolari: il muscolo grande psoas e il muscolo iliaco che si uniscono distalmente per inserirsi al piccolo trocantere del femore. Il muscolo viene classificato, insieme al piccolo psoas, tra i muscoli interni dell'anca. Origine ed inserzione Azione Innervazione Il muscolo ileopsoas è innervato, come il muscolo piccolo psoas, da rami del plesso lombare. ... — | approfondisci »

Triangolo femorale

Gray549.png

lateromediale, dal muscolo iliaco, grande psoas e pettineo. Tra i muscoli pettineo e psoas si forma la fossa ileopettinea, rivestita dalla fascia ileopettinea. La parete anteriore è costituita dalla fascia lata, presenta centralmente la fascia cribrosa per il passaggio di numerosi vasi sanguigni (tra cui la vena grande safena) e linfatici. Nel triangolo femorale si descrive inoltre la lacuna vasorum in cui si trova: lateralmente: l'arteria femorale medialmente: la vena femorale medialmente alla vena... — | approfondisci »

Muscolo tensore della fascia lata

Il muscolo tensore della fascia lata (Musculus tensor fasciae latae) è un muscolo appiattito e allungato, situato nella parte laterale dell'osso iliaco. Insieme al muscolo grande gluteo costituisce lo strato superficiale dei muscoli esterni dell'anca. Origine ed inserzione Origina dalla spina iliaca antero-superiore e dall'estremità anteriore della cresta iliaca. I suoi fasci muscolari, che decorrono lateralmente rispetto allo scheletro della coscia, si inseriscono in un lungo tendine che si... — | approfondisci »

Osso sacro

Gray95.png

muscolo iliaco. La superficie posteriore dà invece inserzione, lungo un'area a forma di U fra i processi spinosi e i tubercoli trasversi che ricopre, al muscolo sacro-spinale che ricopre il muscolo multifido che origina dalla superficie interposta. Verso il versante infero-latera si inserisce invece il grande gluteo. Bibliografia Collegamenti esterni • Historical Source & Knowledge of Kundalini ... — | approfondisci »

Legamento inguinale

Ligamento Inguinale.jpg

legamento lacunare (del Gimbernat) e si continua nel legamento pettineo (di Cooper). Il legamento inguinale costituisce il pavimento concavo del canale omonimo e il margine superiore del triangolo femorale(di Scarpa). Riassumendo, esso consta di: Una faccia superiore, che da attacco alle fibre del muscolo obliquo interno e trasverso dell'addome e forma la parete inferiore del canale inguinale. Una faccia inferiore, che aderisce alla fascia dei mm grande psoas e iliaco. Dalla sua porzione mediale... — | approfondisci »

Muscolo obliquo esterno

Il muscolo obliquo esterno dell'addome è uno dei muscoli larghi che contribuiscono a formare la parete addominale. È quello posto più in superficie ed il più grande dell'addome. Si origina dalle ultime otto coste, dalle loro facce esterne ed i margini inferiori. Di qui, allargandosi a ventaglio si porta medialmente ed in basso. La sua aponeurosi contribuisce, incontrando quella del muscolo omologo dell'altro lato a formare la linea alba. In alto si inserisce sul processo xifoideo dello... — | approfondisci »

Sciatalgia

si trova sotto i muscoli glutei, si contrae spasmodicamente e soffoca il nervo sciatico sottostante al muscolo. Un'altra causa di sintomi sciatici è disfunzione del giunto sacro-iliaco. Abitudini posturali malsane, come lo stare troppo tempo seduti in sedie rigide, oppure il dormire nella posizione fetale, unito al fatto di "stirare i muscoli" (stretching) insufficientemente ed al poco esercizio di rilevanti aree mio-fasciali, possono condurre a problemi sia vertebrali che del tessuto molle che... — | approfondisci »