Motore Trifase

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Motore trifase

Induction-motor-3a.gif

Il motore trifase è una tipologia di motore elettrico, che per funzionare richiede l'utilizzo di sistema trifase di correnti, sfasate tra di loro nel tempo e nello spazio di 120° elettrici. Il neutro può essere o non essere accessibile a seconda della applicazione prevista. Tipologia Collegamento e verso di rotazione Questo motore viene collegato alla linea trifase, che può essere da 220V o più comunemente da 380V. Dato che gli avvolgimenti che compongono il motore devono essere alimentati... — | approfondisci »

Motore in corrente alternata

'esercizio pari a 230 Volt) • il motore trifase è un motore alimentato con corrente alternata con 3 conduttori di fase e con una tensione d'esercizio tra le fasi del motore solitamente pari a 400 (da 380 a 420) Volt. Con solo avvolgimento statorico Questi motori sono tra i più usati per questo tipo d'alimentazione e si dividono per vari aspetti: Numero delle fasi Motore monofase Il motore monofase è un motore asincrono con rotore avvolto o a gabbia in corto circuito; poiché però non si ha a disposizione un... — | approfondisci »

Motore asincrono

Induction-motor-3a.gif

Lo statore contiene in genere un numero pari di avvolgimenti in quanto, normalmente, ce ne sono 2 per ciascuna fase di alimentazione. Un motore a tre fasi, o trifase, avrà di norma sei avvolgimenti ovvero tre coppie polari. I due avvolgimenti di ciascuna coppia polare sono collegati in serie e disposti fisicamente l'uno di fronte all'altro. Le coppie polari sono alimentate da una terna di tensioni sinusoidali sfasate di 120°. In conseguenza di ciò, negli avvolgimenti si verifica il passaggio di... — | approfondisci »

Motore elettrico

funziona tramite l'alimentazione in corrente alternata e tra questi ricade anche i motore universale che è un motore in corrente continua adattato tramite avvolgimento statorico alla linea alternata. Motore sincrono È un tipo di motore elettrico in corrente alternata in cui lo statore, generalmente trifase, genera un campo magnetico rotante. Nel rotore è presente un campo magnetico (generato da un magnete permanente o un avvolgimento alimentato in continua) che è attirato dal campo magnetico rotante... — | approfondisci »

Rotore (elettrotecnica)

Il rotore (definito anche come indotto nei motori in corrente alternata), in una macchina avente parti in movimento, è l'insieme delle parti rotanti. Il termine è di uso comune nelle macchine rotanti, quali i motori elettrici, le turbine o altre macchine, in quanto contrapposto allo statore (parte fissa). Tipo di rotore Il tipo di rotore cambia a seconda del tipo di motore elettrico Motori in corrente alternata L'indotto dei motori monofase, bifase e trifase a seconda del loro tipo di... — | approfondisci »

Motore monofase

Motore misto Il motore bifase una volta avviato può funzionare tranquillamente da motore monofase, questo è possibile grazie all'utilizzo di un interruttore centrifugo, che portato a una determinata velocità di rotazione diseccita l'avvolgimento d'avviamento del motore, riducendone i consumi elettrici. Collegamenti esterni • Elektro.it il motore monofase Voci correlate • Motore elettrico• Motore in corrente alternata • Motore trifase ... — | approfondisci »

Pozzo Impero

Pozzoimpero1.jpg

azionato da un motore elettrico trifase da 200 HP ed era munito di vari dispositivi di sicurezza (freno automatico, limitatore di velocità). Le gabbie erano ad un solo piano predisposte per il trasporto di 2 vagonetti in tandem. La funzione del Pozzo Impero in questo periodo era quella di servire le parti inferiori della miniera facendo risalire il minerale abbattuto nei cantieri al di sotto di +90 m slm fino a questo livello che era la base del Pozzo Roma, attraverso il quale, successivamente, poteva... — | approfondisci »

Motore

dei motori Motore elettrico • • motore brushless • Motore passo passo • motore sincrono • motore asincrono • Motore monofase • Motore trifase Motore termico motore a combustione interna • • movimento alternativo• Motore ad accensione comandata (vedi anche ciclo Otto e carburazione) • Motore Diesel (vedi anche ciclo Diesel e motore a iniezione) • Motore NEVIS (Ciclo Bortone), si caratterizza per l'assenza dell'uso della biella, sostituita da un sistema camma • Motore stellare, in passato... — | approfondisci »

Motore sincrono

Il motore sincrono, conosciuto anche come motore vettoriale o motore Rowan è un tipo di motore elettrico in corrente alternata in cui il periodo di rotazione è sincronizzato con la frequenza della tensione di alimentazione, solitamente trifase, questo motore può essere utilizzato come alternatore e la maggioranza degli alternatori è di questo tipo. Costruzione È costituito da un rotore (parte rotante solidale all'albero) su cui sono presenti diversi poli magnetici di polarità alterna creati... — | approfondisci »

Automotrice ALe 801

ALe940-085.jpg

ridurre il numero di destinazioni. Esistono anche alcune variazioni, realizzate nei primi anni ottanta spostando alcune Le108 da un treno ad un altro fino ad ottenere convogli da cinque e da tre veicoli per meglio rispondere alle esigenze delle varie linee piemontesi. Non si trattava di veicoli innovativi, essendo ancora dotati di reostato. In quel periodo cominciavano già ad affacciarsi con successo le locomotive a controllo elettronico e motore trifase, ancora meno affidabili rispetto ai vecchi... — | approfondisci »

Elettrotecnica

dispositivo si chiama interruttore differenziale. Macchine elettriche Motori I motori sono macchine che trasformano l'energia elettrica in energia meccanica in genere sotto forma di rotazione di un albero. I motori si dividono in: • • Motore sincrono se la frequenza di rotazione è sincronizzata con la frequenza di rete, • Motore asincrono se la rotazione è indipendente, • Motore monofase • Motore trifase Generatori I generatori sono macchine in grado di convertire una energia meccanica in energia... — | approfondisci »

Tram

corrente continua al motore ad azionamento trifase. L'elettronica di potenza è stata ormai universalmente adottata per il controllo di trazione e di velocità. L'energia elettrica viene captata ormai sia da linea aerea con pantografo che da un tipo particolare di terza rotaia sottostante e annegata nel suolo normalmente isolata ma che viene messa sotto tensione al passagio del rotabile. Anche il sistema ad accumulatori, di nuova concezione, viene nuovamente adoperato per il traffico tranviario nei... — | approfondisci »