Materiale Termoplastico

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Polisolfone

Polysulfone repeating unit.png

Il polisulfone (o PSU) è un materiale termoplastico ad elevata robustezza. Viene impiegato come dielettrico nei condensatori, e per la produzione di membrane artificiali. Viene utilizzato anche nella produzione di biberon e contenitori per alimenti, grazie alla sua atossicità. Alcune tra le aziende fornitrici sono: Solvay Advanced Polymers, BASF, HOS-Technik e PolyOne Corporation Produzione Un tipico polisolfone viene prodotto facendo reagire difenolo e bis(4-clorofenil)solfone, con la... — | approfondisci »

Novamont

La Novamont S.p.A è una azienda chimica italiana, con sede a Novara. Le origini È stata fondata nel 1990 dal gruppo Montedison, dal quale era controllata. Nel 1994 è stata acquisita dalla Banca Commerciale Italiana S.p.A. e dalla Investitori Associati S.A.. Attività Produce materiale termoplastico biodegradabile (detto Mater-Bi), a partire dall' amido di mais, grano e patata, prodotti nello stabilimento di Terni. Il Mater Bi trova applicazioni per esempio nella fabbricazione di cotton fioc... — | approfondisci »

  • Nome Azienda: Novamont
  • Comparto Industriale: chimica *chimica industriale
  • Data Di Fondazione: 1990
  • Nazione: ITA
  • Sede: Novara
  • Prodotti E Servizi: materiali termoplastici

Plastificazione

La plastificazione è un processo durante il quale una materia plastica viene adattata ad un oggetto per ricoprirlo. Plastificazione mediante trafila In questo processo il materiale termoplastico viene fornito ai trasformatori sotto forma di granuli. Tali granuli vengono posti in una tramoggia (simile da un imbuto) che alimenta una camera cilindrica riscaldata esternamente entro cui ruota una vite, dal profilo particolare che con la sua rotazione permette l'avanzamento dei granuli attraverso le... — | approfondisci »

Polimeri termoplastici

raffreddamento del polimero. Procedimenti di solidificazione Le proprietà di un materiale termoplastico dipendono dalle condizioni di solidificazione, che sono: I procedimenti sono due: Nello studio è utile il diagramma (analogo alle curve di Bain per gli acciai) nel quale presenti le curve di fine e inizio trasformazione (che rappresentano la fine e l'inizio di cristallizzazione), con scala dei tempi logaritmica. Al punto di fine cristallizzazione però non abbiamo il materiale 100% cristallino, ma... — | approfondisci »

Banda magnetica

anche in materiale termoplastico (ABS) o ancora in polietilene (PETP) per aumentare la flessibilità; sono usate maggiormente in Giappone. Il principale difetto risiede nell'elevato rischio di cancellazione o corruzione dei dati a causa del sottile strato di materiale magnetizzabile; questo problema è stato arginato con l'introduzione delle carte HiCo. Per avere un buon livello di sicurezza si possono applicare le seguenti tecnologie: • watermark tape: una sottile banda magnetica è applicata nella... — | approfondisci »

Alfa Romeo SZ

team manager delle squadre corse rally di Fiat e Lancia, i freni ereditati dalla 75 Turbo Evoluzione. Inoltre venne introdotto un sistema idraulico per variare l'altezza da terra. Robert Opron del Centro Stile Fiat fu responsabile dei bozzetti iniziale mentre Antonio Castellana si occupò principalmente degli interni e per la finitura finale dei dettagli. Lo stile tagliente e brutale e l'avveniristica carrozzeria in materiale termoplastico, realizzate dall'italiana "Carplast" e dalla francese... — | approfondisci »

Stereolitografia

forno a luce ultravioletta per completare la polimerizzazione. Successivamente è possibile rifinire ed anche verniciare la superficie. Stereolitografia per deposizione o stampa tridimensionale Un ugello estrude una piccola quantità di materiale termoplastico fuso mentre scandisce la superficie di una lastra in modo simile a come avviene durante una stampa a getto d'inchiostro. Al termine della deposizione dello strato, una lama passa sulla superficie in modo da regolarizzare e uniformare il piano... — | approfondisci »

Fusto (contenitore industriale)

Un fusto è un contenitore cilindrico usato per trasportare materiali all'ingrosso. Materiali I fusti possono essere fatti di acciaio, cartone rinforzato o plastica, e sono generalmente usati per il trasporto di certi materiali pericolosi, o di modeste quantità di beni all'ingrosso. Per sostanze caustiche e acide, i contenitori in materiale termoplastico, come nylon, polistirene, cloruro di polivinile, o policarbonato sono le soluzioni preferite per il trasporto; per le sostanze infiammabili... — | approfondisci »

Fiat Panda Hydrogen

graficamente una strumentazione elettronica suppletiva che fornisce i dati di funzionamento del motore e delle celle PEM. Sono anche installati un sensore di concentrazione di idrogeno del tipo "power knowz", posto nella parte posteriore dell'abitacolo ed una sorta di "scatola nera" che registra i dati di funzionamento, periodicamente scaricati e valutati dai tecnici. Il serbatoio cilindrico è costruito in materiale composito termoplastico e fibra di carbonio, collaudato per pressioni superiori a 900... — | approfondisci »

Disco in vinile

Vynil record.jpg

una struttura che portava ad avere dei dischi affetti da un fruscio. Nei dischi microsolco la gommalacca è stata sostituita da un materiale termoplastico, il PVC. Da questo materiale deriva la denominazione vinile usata per indicare i dischi prodotti con questa tecnologia. Il colore del supporto è tipicamente nero anche se sono stati realizzati dischi in vinile colorato (soprattutto Maxi-single). Tecnica di produzione I dischi in vinile venivano stampati per mezzo di una pressa idraulica... — | approfondisci »

Storia dell'industria chimica

Leblanc-Zylinderofen.jpg

'73 e quella del '79), che avvennero conseguentemente al raggiungimento (per gli Stati Uniti d'America) del picco di Hubbert, dal nome dello studioso Marion King Hubbert che già nel 1956 aveva previsto delle crisi associate allo sfruttamento di risorse limitate . Il periodo successivo alla crisi energetica vede le industrie chimiche impegnate in attività a sostegno dell'ambiente. Un esempio in questo senso è la Novamont, produttrice di materiale termoplastico biodegradabile, seguendo un processo... — | approfondisci »

MacBook

utilizzo per carica e fino a 1000 ricariche. Specifiche tecniche Note Aspetto A differenza delle precedenti edizioni che erano disponibili (con sovrapprezzo) anche in colorazione nera, con l'introduzione del nuovo modello l'unico colore attualmente disponibile è quello bianco mentre il design si contraddistingue da forme arrotondate più simili al MacBook Pro (Late 2008) che a quelle del suo predecessore iBook G4. Il materiale impiegato è un policarbonato, il termoplastico che Apple ha utilizzato in... — | approfondisci »