Ghiandole Mandibolari

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

2-eptanone

Il 2-eptanone è una molecola organica di formula bruta C H O ; presenta una catena di 7 atomi di carbonio, il secondo dei quali è legato, mediante un doppio legame, ad un atomo di ossigeno. Fa parte della famiglia di molecole dette chetoni. Il 2-eptanone viene secreto dalle ghiandole mandibolari delle api operaie come feromone d'allarme. Collegamenti esterni ... — | approfondisci »

Isoptera

Workertermite1.jpg

ostioli. Apparato escretore Presenta 2-8 tubi malpighiani. Apparato secretore. Ghiandole del labrum, in esso incluse, che sfociano nella volta alatina (mancano nelle immagini ed in qualche soldato); ghiandole mandibolari (in Kalotermes flavicollis secondo Lambinet costituite da due tipi di cellule: grandi e secretrici e piccole generanti nuovi canalicoli ghiandolari); ghiandole labiali (o salivari) acinose, fornite di serbatoio e sfocianti nella prefaringe, particolarmente sviluppate negli operai... — | approfondisci »

  • Nome: Isotteri
  • Classe: Insecta
  • Regno: Animalia

Apis mellifera

European honey bee extracts nectar.jpg

ghiandole mandibolari; nelle operaie esse producono una frazione della gelatina, o pappa reale, e sono funzionali in relazione alla lavorazione della cera; nei fuchi sono ridotte ad una piccola masserella; nella regina sono molto sviluppate e producono il feromone di coesione della colonia (miscela degli acidi 9-ossodeca-trans-2-enoico e 9-idrossi-2-enoico che ha la funzione di far identificare la regina come tale all'interno e fuori dell'alveare, di inibire lo sviluppo dei loro ovarìoli e di impedire... — | approfondisci »

  • Nome: Apis mellifera
  • Specie: A. mellifera
  • Genere: Apis
  • Famiglia: Apidae
  • Classe: Insecta
  • Regno: Animalia

Apicoltura

provenienza geografica. Alcuni tipi di miele: La pappa reale La pappa reale è prodotta dalle secrezioni del sistema ghiandolare cefalico delle api operaie (ghiandole ipofaringee e ghiandole mandibolari) tra il 5° e il 14° giorno di vita (le operaie vengono chiamate in questo periodo nutrici). È una sostanza biancastra dai riflessi madreperlacei, di consistenza gelatinosa, di sapore caldo, acido e leggermente dolce, che costituisce l'esclusivo nutrimento di: Composizione della pappa reale La pappa reale... — | approfondisci »

Ape operaia

ghiandola di Nassanoff aperta, richiamando le altre affinché la versino. Questo comportamento è molto caratteristico perché vediamo l'ape che solleva l'addome, oltre il torace e la testa. In questo modo chiamano ed orientano le operaie quando la colonia è in movimento riconoscendosi con quelle della stessa colonia. Le ghiandole ipofaringee e mandibolari sono presenti nella parte superiore davanti alla testa e nel torace, sono incaricate alla produzione della pappa reale che è l'alimento delle larve... — | approfondisci »

Odontoiatria

L'odontoiatria è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia medica e chirurgica delle patologie che colpiscono vari tessuti fra cui i denti, le gengive, i mascellari (mascellare superiore e inferiore o mandibola), delle due articolazioni temporo-mandibolari (ATM), delle ghiandole salivari, dei tessuti neuro-muscolari e delle mucose orali. Tutte le parti appena descritte vengono spesso sinteticamente nominate come "apparato stomatognatico... — | approfondisci »

Apparato secretore degli insetti

Waspstinger1658-2.jpg

. Le più sviluppate sono le ghiandole labiali che, negli insetti ad apparato boccale masticatore, sboccano nel salivarium, ossia nella porzione ventrale della cavità orale delimitata dal labbro inferiore e dalla prefaringe. Altre ghiandole salivari sono associate alle altre appendici boccali e dette perciò mandibolari e mascellari. Negli insetti ad apparato boccale pungente-succhiante, la saliva contiene in genere sostanze che esercitano un'azione sui tessuti in cui viene immessa prima della... — | approfondisci »

Sviluppo postembrionale negli insetti

Exuviadechicharra.JPG

allungano i tubi malpighiani, si accresce il mesentero, si ipertrofizzano le trachee e le ghiandole endocrine retrocerebrali; per converso, si involvono o degenerano i muscoli alari, quelli mandibolari, la parte interna degli occhi, le ghiandole salivari, ecc. Nel secondo caso (fisogastria associata all'apparato digerente) si citano le Formiche americane del Genere Mirmecocystus, che, rimpinzate dalle compagne con liquidi nutritivi di origine animale o vegetale, li conservano a disposizione della... — | approfondisci »

Apparato boccale degli insetti

Chewing_mouthparts.JPG

; divide la bocca in due cavità, una dorsale e una ventrale. Quella dorsale, più ampia, rappresenta il tratto iniziale della faringe ed è detta cibarium; quella ventrale costituisce lo sbocco delle ghiandole salivari labiali ed è detta perciò salivarium. Insetti ad apparato boccale masticatore Come si è detto in precedenza, l'apparato boccale masticatore tipico è ampiamente rappresentato nella classe in quanto deriva dall'apparato primitivo senza particolari adattamenti morfoanatomici. Nella sua... — | approfondisci »

Rhynchota

Wanze.jpg

altro elemento morfologico, utile per la determinazione sistematica in alcuni gruppi di Eterotteri, è la presenza di due lamine laterali di derivazione mascellare, dette bucculae, fra le quali si posiziona il primo articolo del rostro. Le modificazioni anatomiche di maggior rilievo, associate all'apparato boccale dei Rincoti, sono la pompetta salivare e la pompa cibariale o faringeale, le leve mandibolari e mascellari e la muscolatura associata. La pompetta salivare è un serbatoio che raccoglie il... — | approfondisci »

  • Nome: Rincoti
  • Classe: Insecta
  • Regno: Animalia