Geografia Della Percezione

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Geografia della percezione

Geografia della percezione è il termine, epistemologicamente scorretto, con cui la geografia del comportamento è stata spesso definita nella letteratura scientifica di area geografica tra gli anni '70 ed i primi anni '90. Il termine deriva da perception geography, espressione inizialmente presente in alcune pubblicazioni scientifiche di area anglosassone, e si è rapidamente diffuso anche nella letteratura scientifica italiana dalla seconda metà degli anni '70, per poi divenire più raro dalla... — | approfondisci »

Geografia del comportamento

La Geografia del comportamento, o Geografia della percezione, è una branca della geografia umana che studia i rapporti tra comportamento e cognizioni umane da un lato, e la dimensione spaziale e territoriale dall'altro. Da questo punto di vista, presenta molti punti in comune con la psicologia ambientale; i geografi che si occupano di quest'ambito svolgono però la loro attività ponendo una maggiore attenzione alle variabili socio-economiche e territoriali, rispetto agli psicologi ambientali... — | approfondisci »

Kevin Andrew Lynch

rappresentare un punto di svolta per la teoria urbanistica, spaziano in un vasto campo concettuale, dalla psicologia ambientale alla geografia della percezione. Nel 1977 affianca alla sua attività accademica l'apertura di uno studio proprio a Boston, il Carr Lynch Associates. Tra i progetti di cui si è occupato, si trovano il Government Center di Boston e il progetto per il recupero del waterfront cittadino. L'immagine della città Il libro più famoso di Lynch, L'immagine della città, pubblicato nel 1960... —

  • Nome: Kevin Andrew Lynch
  • Nazionalità: statunitense
  • Data Di Nascita: 1918
  • Luogo Di Nascita: Chicago
  • Attività: urbanista