David Bowie

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

David Bowie

Attivo dalla metà degli anni sessanta, Bowie ha attraversato cinque decenni nella musica rock, reinventando nel tempo il suo stile e la sua immagine e creando personaggi come Ziggy Stardust, Halloween Jack e The Thin White Duke (noto in Italia come il Duca Bianco). Dal folk acustico all'elettronica, passando attraverso il glam rock, il soul e il krautrock, David Bowie ha lasciato tracce che hanno influenzato molti artisti. Come attore, dopo alcune piccole apparizioni ha avuto un buon successo... — | approfondisci »

  • Nome: David Bowie
  • Nazione: Regno Unito
  • Genere: Glam rock
  • Anno Di Inizio Attività: 1964
  • Numero Di Album: 52
  • Anno Di Fine Attività: in attività
  • Sito web

Videografia di David Bowie

La videografia di David Bowie comprende 62 videoclip promozionali (più quattro video di altri artisti a cui ha partecipato), 15 video album o compilation pubblicati in VHS, DVD etc.. e 18 apparizioni come ospite in video di altri artisti. Da sempre riconosciuto come uno dei pionieri del video musicale, già nel 1969 Bowie aveva al suo attivo un numero di promo sufficiente a mettere insieme un lungometraggio, prima ancora di avere ottenuto il suo primo successo da classifica con un singolo. Il... — | approfondisci »

Tour di David Bowie

David bowie 05061978 01 150.jpg

I tour di David Bowie sono in totale 16, considerando quelli che vanno dal primo Ziggy Stardust Tour del 1972 al Reality Tour del 2003/2004. La prima "esibizione" di Bowie di cui si abbia notizia risale invece all'agosto 1958, a 11 anni, quando insieme all'amico (e successivo collaboratore) George Underwood suonò all'Isola di Wight durante il diciottesimo campo estivo dei Bromley Scouts. I due eseguirono Gambiln' Man e Puttin' on the Style di Lonnie Donegan (David suonava l'ukulele e una... — | approfondisci »

Discografia di David Bowie

La discografia di David Bowie consiste in 25 album studio, 8 Album live, 46 raccolte, 5 EP, 108 singoli e 3 colonne sonore. Il debutto del musicista di Brixton si ha con il singolo "Liza Jane" dei Davie Jones & the King Bees, gruppo giovanile presto abbandonato per i Manish Boys con i quali pubblicherà due nuovi singoli tra il 1965 ed il 1966. La prima vera pubblicazione a nome David Bowie è "Do Anything You Say", singolo del 1966. Bowie darà vita a quattro ulteriori singoli e al suo album di... — | approfondisci »

Filmografia di David Bowie

La seguente è la lista delle apparizioni, produzioni o collaborazioni di David Bowie in pellicole cinematografiche o programmi televisivi. Filmografia Attore cinematografico • L'uomo che cadde sulla Terra (The Man Who Fell on Earth) (1976), di Nicolas Roeg • Gigolò (Schöner Gigolo, Armer Gigolo) (1979), di David Hemmings • Christiane F.: Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino (Christiane F.: Wir Kinder vom Bahnhof Zoo) (1981), di Ulrich Edel • Miriam si sveglia a mezzanotte (The Hunger) (1983... — | approfondisci »

David Bowie (album)

David Bowie è l'album di debutto eponimo dell'artista inglese David Bowie, pubblicato nel 1967 per la Deram Records sia in versione mono che stereo e ristampato su compact disc per la prima volta nel 1983. Nella versione uscita negli Stati Uniti nell'agosto del 1967 non sono presenti We Are Hungry Men e Maid of Bond Street, mentre Little Bombardier e Silly Boy Blue sono scritte erroneamente Little Bombadier e Silly Boy Blues. Seppure ancora lontano dallo stile che lo distinguerà negli album... — | approfondisci »

Low (David Bowie)

Low è il titolo di un album del 1977 di David Bowie. La trilogia berlinese Low è il primo album della "trilogia berlinese" composta da, per l'appunto, Low, "Heroes" e Lodger. Dei tre album, però, solo Heroes viene registrato effettivamente a Berlino. La definizione data a questa trilogia non è infatti di natura geografica, ma più probabilmente la città europea è il luogo dove Bowie, lasciatosi alle spalle le trasgressioni del glam rock, ritrova nell'arte lo sfogo che i suoi tormenti gli... —

China Girl (David Bowie)

China Girl è una canzone di David Bowie scritta in collaborazione con Iggy Pop. Tracce 7": EMI America / EA 157 (UK) 1. "China Girl [Edit]" – 4:14 2. "Shake It" – 3:49 12": EMI America / 12EA 157 (UK) 1. "China Girl" – 5:32 2. "Shake It [Remix]" – 5:07 Classifiche ... —

Stage (David Bowie)

Stage è il secondo album live di David Bowie, rilasciato nel 1978. L'album è stato registrato nel corso di differenti concerti a Philadelphia, Providence e Boston; contiene tracce estratte dagli ultimi album studio, quali Station to Station, Low e "Heroes", nonché cinque tracce da The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars. Tracce Stage è stato distribuito per la prima volta nel 1978, in versione LP, dalla RCA Records. L'album è stato successivamente redistribuito in... —

Heroes (singolo David Bowie)

"Heroes" è una canzone di David Bowie uscita all'incirca a metà degli anni settanta proprio quando il Duca Bianco sprofondò in una tremenda crisi. Viveva a Los Angeles distrutto dalla cocaina e dall'alcool, addirittura anche i suoi amici Elton John e John Lennon pensarono che fosse prossimo alla morte, fino a quando David si trasferì a Berlino. Proprio qui inizia il suo viaggio tra i suoi tre album che compone nella città tedesca, in uno di questi c'è il grande successo di "Heroes". Il... —

  • Il mio cantante preferito è di gran lunga Lucio Battisti. (citato in Gianfranco Salvatore, L'arcobaleno. Storia vera di Lucio Battisti, p. 179)
  • Della musica leggera italiana mi piace tutto quello che ha fatto Lucio Battisti. (citato in Leo Turrini, Battisti: la vita, le canzoni, il mistero, retrocopertina)
  • Artisti come David Byrne, David Bowie, Laurie Anderson, non si limitano a usare delle formule, ma hanno sempre cercato di innovare il linguaggio musicale che utilizzano. (Philip Glass)

Tonight (album David Bowie)

Tonight è un album di David Bowie del 1984, che include una collaborazione con Tina Turner ed una cover di God Only Knows dei Beach Boys. La critica l'ha stroncato come uno "sforzo pigro", buttato giù da Bowie sull'onda del successo di classifica dell'album Let's dance. Eppure, l'album conteneva Blue Jean, un brano Top 10, il cui video, un cortometraggio di 22 minuti diretto da Julien Temple, rifletteva il prolungato interesse di Bowie a coniugare la musica con il dramma. Esso si caratterizza... —

Reality (David Bowie)

Reality è un album di David Bowie inciso nel 2003. L'album riprende in alcune tracce il ritmo di alcune sue canzoni che lo hanno reso celebre. L'album contiene undici tracce. Tracce Tutte le tracce, tranne quando diversamente specificato, sono scritte da David Bowie. 1. New Killer Star - 4:40 2. Pablo Picasso (Jonathan Richman) - 4:06 3. Never Get Old - 4:25 4. The Loneliest Guy - 4:11 5. Looking for Water - 3:28 6. She'll Drive the Big Car - 4:35 7. Days - 3:19 8. Fall Dog Bombs the Moon... —