Da Sangallo

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Da Sangallo

La famiglia Da Sangallo fu una famiglia di architetti, scultori, intagliatori e pittori fiorentina. Ebbe origine con i due fratelli Giuliano e Antonio Giamberti. Secondo Giorgio Vasari, Lorenzo il Magnifico soprannominò Giuliano "da Sangallo" dopo che ebbe realizzato il monastero di San Gallo, distrutto nel 1529. Componenti: Altri artisti della famiglia Voci correlate • San Gallo (disambigua) ... —

Palazzo Ximenes da Sangallo

Palazzo ximenes panciatichi da sangallo, cortile 01.JPG

Il palazzo Ximenes-da Sangallo o Panciatichi-Ximenes si trova in Borgo Pinti 66, all'angolo con via Giusti, a Firenze. Storia I Da Sangallo Circa nel 1490 i celebri fratelli Giuliano e Antonio da Sangallo acquistarono nel 1490 dai monaci cistercensi dell'attuale Santa Maria Maddalena de' Pazzi il terreno per costruire la loro abitazione, che progettarono essi stessi. Giorgio Vasari racconta di come in questo palazzo, edificato dal 1498, i due fratelli "condussero in Fiorenza nelle lor case... — | approfondisci »

Giuliano da Sangallo

Villa di poggio a caiano 1801.jpg

un'importante famiglia di architetti ed artisti toscani. Giuliano fu infatti fratello di Antonio da Sangallo il Vecchio, zio di Antonio da Sangallo il Giovane e di Bastiano da Sangallo, padre dello scultore Francesco da Sangallo. Giuliano come anche il fratello minore Antonio, si formò in un ambiente di artigiani e artisti nella Firenze della seconda metà del Quattrocento. Fu allievo del Francione, scultore in legno ma anche ingegnere di fortificazioni come continuerà in seguito facendone un... — | approfondisci »

  • Nome: Giuliano Giamberti da Sangallo
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1445
  • Luogo Di Nascita: Firenze
  • Attività: architetto

Francesco da Sangallo

Con suo padre si trasferì a Roma a dieci anni... — | approfondisci »

  • Nome: Francesco da Sangallo
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1494
  • Luogo Di Nascita: Firenze
  • Attività: scultore
  • Inoltre:  del tardo rinascimento, figlio dell'architetto e scultore Giuliano da Sangallo

Bastiano da Sangallo

Battagliadicascina.jpg

Nipote dei fratelli Giuliano e Antonio da Sangallo, fu protagonista del teatro rinascimentale. Venne soprannominato Aristotile per il suo carattere serio e pensieroso. Biografia Come pittore fu allievo del Perugino e poi di Michelangelo. Dopo aver svolto una prima attività a Roma lavorando con il fratello architetto Giovan Francesco, si spostò nel 1515 a Firenze dove nel 1525 allestì con Andrea del Sarto la messa in scena della Mandragola di Niccolò Machiavelli. L'anno successivo allestì con... — | approfondisci »

  • Nome: Bastiano da Sangallo
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1481
  • Attività: architetto
  • Inoltre: detto Aristotile

Antonio da Sangallo il Vecchio

Livorno bastioni della Fortezza Vecchia.JPG

Biografia Figlio di Francesco Giamberti, già architetto di Cosimo de' Medici, cominciò la sua attività imparando l'arte dell'intagliare il legno insieme al fratello Giuliano da Sangallo alla scuola dello scultore Francione (Vasari). Nel 1482, infatti, con il fratello eseguì il crocifisso per la basilica della Santissima Annunziata di Firenze. Anche per l'attività di architetto iniziò collaborando, per molti anni, e continuando le opere del fratello maggiore Giuliano. Nel 1482 prese parte... — | approfondisci »

  • Nome: Antonio Giamberti da Sangallo
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1455
  • Luogo Di Nascita: Firenze
  • Attività: architetto
  • Inoltre: , del Rinascimento, specializzato nella "fortificazione alla moderna"

Antonio da Sangallo il Giovane

RomaSMariaLoreto(Sangallo).jpg

inoltre edificò la Cappella Paolina, la Sala Regia dei Palazzi Vaticani ed altre costruzioni in Vaticano. Come architetto di tutte le fabbriche pontificie nel 1536, ampliò e riorganizzò le fortificazioni della Città Leonina e provvide alla modernizzazione delle Mura Aureliane; è ancora visibile, sopra Porta Cavalleggeri, un "Bastione Sangallo", mentre un altro esempio di questa architettura militare - più fruibile perché meno assediato dal traffico e isolato da altre costruzioni - è il Bastione... — | approfondisci »

  • Nome: Antonio da Sangallo il Giovane
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 12 aprile 1484
  • Luogo Di Nascita: Firenze
  • Attività: architetto
  • Inoltre: , attivo durante il Rinascimento e il Manierismo. Il nonno Francesco Giamberti lavorava il legno e gli zii Giuliano da Sangallo ed Antonio da Sangallo il Vecchio erano celebri architetti del tempo. Suoi cugini furono lo scultore Francesco da Sangallo e lo scenografo Bastiano da Sangallo vero nome Antonio Cordini

Battaglia di Cascina (Michelangelo)

Anghiari2.jpg

michelangiolesco perché mai portato in esecuzione (Michelangelo fu chiamato dal Papa a Roma ad affrescare la Cappella Sistina e quindi interruppe i lavori), quello leonardesco perché si rovinò immediatamente e irrimediabilmente, quando era in via di completamento, a causa dell'utilizzo di tecnica innovativa per l'"asciugamento", rivelatasi del tutto inadatta. Della Battaglia di Cascina, tuttavia, rimangono copie dei disegni preparatori, uno dei quali di Aristotele da Sangallo raffigura una parte dell... — | approfondisci »

Sagrestia di Santo Spirito

Santo Spirito, sagrestia di giuliano da sangallo 07.JPG

La Sagrestia della basilica di Santo Spirito a Firenze è un piccolo gioiello dell'epoca rinascimentale. Storia La costruzione della Sagrestia fu iniziata da Giuliano da Sangallo il 3 dicembre 1489 e fu portata a compimento da Simone del Pollaiolo ai primi di settembre del 1492. La copertura a cupola venne disegnata da Antonio del Pollaiolo e Salvi d'Andrea e realizzata tra il 1495 e il 1496. Architettura Il vestibolo È preceduta da un vestibolo rettangolare ispirato al Pantheon di Roma. La... — | approfondisci »

Simone Mosca

139 le vite, simone mosca.jpg

[[Immagine:139 le vite, simone mosca.jpg|300px|thumb| , da Francesco di Simone delle Pecore, scalpellino di professione . fu anch'egli un apprezzatissimo scultore che collaborò col padre e per questo a volte vengono confusi. Formazione Fin da piccolo Simone Mosca, crescendo accanto al padre scalpellino, dimostrò un'innata abilità nell'intagliare la pietra che affinò con lo studio assiduo e appassionato del disegno fintanto che lo stesso Antonio da San Gallo, notatolo, lo volle con sé a... — | approfondisci »

  • Nome: Simone Mosca
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1492
  • Luogo Di Nascita: San Martino a Terenzano
  • Attività: scultore
  • Inoltre: , del Rinascimento collaborò con Antonio da Sangallo. Fu particolarmente apprezzato per la ricchezza inventiva e la realizzazione dettagliata delle sue opere di decorazione realizzate in pietra.

Nati nel 1481

• Goffredo Borgia († 1516) • Mateo Flecha il Vecchio, compositore spagnolo († 1553) • Bastiano da Sangallo, architetto e scenografo italiano († 1551) • Ippolita Sforza († 1520) • Baldassarre Turini, religioso italiano († 1543) • Alfonso d'Aragona († 1500) • Marcantonio della Torre, anatomista italiano († 1511) • 15 gennaio - Ashikaga Yoshizumi, militare giapponese († 1511) • 2 marzo - Franz von Sickingen, militare tedesco († 1523) • 7 marzo - Baldassarre Peruzzi, pittore e... — | approfondisci »

Palazzo Sacchetti

Il Palazzo Sacchetti è situato in Via Giulia a Roma. La sua costruzione iniziò nel 1542 dal progetto di Antonio da Sangallo per abitazione del Papa Paolo III e fu completata da Nanni di Baccio Bigio. In seguito passò alla famiglia Leodi e poi Sacchetti. Il palazzo ospita alcuni dei cicli più significativi del manierismo, con opere di Francesco Salviati, a cui si devono gli affreschi del Salone dei Mappamondi, Pietro da Cortona e Jacopino del Conte. Altri progetti ... — | approfondisci »