Corriere Del Mattino

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Il Risorgimento (Napoli)

Il Risorgimento fu un quotidiano nato il 4 ottobre 1943 dalla confluenza de Il Mattino, del Roma e del Corriere di Napoli, i tre quotidiani partenopei. Le due testate furono cessate dal Comando alleato per la loro connivenza col regime fascista. Il nuovo quotidiano doveva sostituirle fornendo un'informazione libera. I proprietari sono gli stessi dei giornali che vi sono convogliati: il Banco di Napoli e l'armatore Achille Lauro. Due i direttori: Paolo Scarfoglio (figlio di Edoardo Scarfoglio... — | approfondisci »

Carlo Morandi

da "una profonda esigenza di cultura, uno spirito fresco e libero, una netta intransigenza rivoluzionaria". Contemporaneamente all'attività di docente presso l'Università di Firenze (tra i suoi allievi si ricordano Giampiero Carocci, Giuliano Procacci, Ernesto Ragionieri), collaborò con Il Giornale (Napoli) e il Corriere del Mattino. Morto a soli 46 anni nel 1950, è considerato un grande innovatore del metodo della ricerca storica. Fondamentali i suoi studi sulle forze politiche moderate dell... —

  • Nome: Carlo Morandi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1904
  • Luogo Di Nascita: Suna
  • Attività: storico

Roberto Bracco

Biografia Dopo aver lavorato in una ditta di spedizioni, inizio un’intensa attività di giornalista, scrivendo inoltre novelle e poesie. Collaborò a diversi giornali, tra cui il Corriere del mattino, il Piccolo, Capitan Fracassa e dal 1886 al Corriere di Napoli, in qualità di critico teatrale e musicale. Fu autore di molte opere teatrali, tra cui: Non fare ad altri, Una donna, Maschere, Infedele, Il trionfo, Don Pietro Caruso, Sperduti nel buio, Il piccolo santo, Una donna. Sebbene oggi quasi... — | approfondisci »

  • Nome: Roberto Bracco
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 10 novembre 1861
  • Luogo Di Nascita: Napoli
  • Attività: giornalista
  • Inoltre: . Fu amico intimo di alcuni dei maggiori esponenti dell'arte partenopea, tra i quali ricordiamo Gennaro Villani, Salvatore Di Giacomo e Francesco Cangiullo

Alfredo Comandini

(che è Ministro del Tesoro), di dare vita a Milano ad un nuovo quotidiano, «Il Corriere del Mattino», ma il tentativo si conclude con un fallimento. Non ha migliore fortuna anche la successiva iniziativa del 1898, quando cerca di dare vita ad un nuovo quotidiano radicale, «Il Piccolo». Dopo due cocenti insuccessi così ravvicinati, Comandini decide di abbandonare il giornalismo attivo, anche se rimane collaboratore sotto pseudonimo per «L'Illustrazione Italiana». Del Comandini studioso e... — | approfondisci »

  • Nome: Alfredo Comandini
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 5 dicembre 1853
  • Luogo Di Nascita: Faenza
  • Attività: giornalista
  • Inoltre: , condirettore del Corriere della Sera tra il maggio 1891 e il novembre 1892

Enzo Gentile

Inizia l'attività giornalistica nel 1977 e nel corso degli anni ha scritto articoli per oltre cento testate, tra le quali Il Mattino, Jam, La Repubblica, Il Diario, il Magazine del Corriere, Ciak, Vanity Fair, Panorama, Epoca, L'Europeo, La Domenica del Corriere, Tuttolibri, Il Secolo XIX, il manifesto, Il Giorno, La Stampa, Rolling Stone, Rockstar, Panorama Mese, Vogue, Uomo Vogue, Linus. È docente all’Università Cattolica di Milano dove tiene un corso sulla Storia del pop e del rock nell... —

  • Nome: Enzo Gentile
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1955
  • Luogo Di Nascita: Milano
  • Attività: giornalista

Clotilde Marghieri

Cugina del poeta Carlo Betocchi, ha collaborato con “Il Mattino”, “Il Mondo”, il “Corriere della Sera”, “La Nazione” e “Il Gazzettino" ma ha esordito nella letteratura piuttosto tardi, nel 1960. Nel 1974 ha vinto il Premio Viareggio con Amati enigmi, preceduto nel 1963 dal Premio Sebeto per Le educande di Poggio Gherardo, e dal Premio Villa San Giovanni ricevuto nel 1970 per Il segno sul braccio . Dopo la morte della scrittrice è stato pubblicato il suo carteggio con Bernard Berenson... —

  • Nome: Clotilde Marghieri
  • Nazionalità: italiana
  • Data Di Nascita: 1897
  • Luogo Di Nascita: Napoli
  • Attività: scrittrice

Mario Pasquale Costa

tarantina Anna Fougez. Il direttore del Corriere del Mattino, Martino Cafiero, letta una poesia del suo giovane redattore Salvatore Di Giacomo, decise che con la musica appropriata sarebbe diventata una canzone di successo: chiese prima al musicista pugliese Luigi Caracciolo, che rifiutò l'incarico, e si rivolse quindi a Mario Costa: la musica di Nannì venne scritta di getto sul marmo di un tavolino del vecchio caffè "Napoli" nella Villa Nazionale. Da qui iniziò una lunga collaborazione: sui versi di... — | approfondisci »

  • Nome: Mario Pasquale Costa
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 24 luglio 1858
  • Luogo Di Nascita: Taranto
  • Attività: compositore
  • Inoltre: , autore di canzoni e di operette nome d'arte di Pasquale Antonio Cataldo Maria Costa

Arturo Colautti

Arturo Colautti.jpg

'Italia" , e collaborò con varie testate giornalistiche. Fondato il "Corriere del Mattino" di Napoli (1885), Colautti ne divenne il direttore e vi rimase per quindici anni, quando passò alla direzione del "Corriere di Napoli". Nel lungo periodo partenopeo scrisse centinaia di articoli, ma anche poesie, romanzi e opere teatrali con una discreta fama; alcuni suoi libretti operistici furono musicati (Adriana Lecouvreur, di Cilea, Fedora, di Giordano e Doña Flor, di van Westerhout). Amico di Giosuè Carducci... — | approfondisci »

  • Nome: Arturo Colautti
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 9 ottobre 1851
  • Luogo Di Nascita: Zara
  • Attività: giornalista

Salvatore Di Giacomo

Insieme ad Ernesto Murolo, Libero Bovio, E. A. Mario ed a Rocco Avarista è stato un artefice della cosiddetta epoca d'oro della canzone napoletana. Biografia Figlio di un medico e di una musicista, Di Giacomo frequentò per volere della famiglia la facoltà di medicina, ma nel 1886 abbandonò gli studi dopo aver assistito ad una lezione in cui il docente anatomizzava il corpo di un vecchio deceduto, per diventare redattore della pagina letteraria del Corriere del Mattino. In seguito lasciò il... — | approfondisci »

  • Nome: Salvatore Di Giacomo
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 12 marzo 1860
  • Luogo Di Nascita: Napoli
  • Attività: poeta
  • Inoltre: . Fu autore di molte notissime poesie in lingua napoletana (molte delle quali poi musicate) che costituiscono una parte importante della cultura popolare partenopea. È molto apprezzato come novelliere nero

Alessandro Minardi

Cominciò a collaborare giovanissimo con la Gazzetta di Parma, dal 1925 trasformata in Corriere emiliano, di cui fu caporedattore fino alla chiusura, avvenuta nel 1941. Nel dopoguerra fu responsabile dell'edizione del mattino del Corriere lombardo. Poi fu caporedattore del settimanale satirico Candido ( fondato da Giovanni Guareschi), del quale fu direttore dal 10 novembre 1957 fino alla chiusura, avvenuta nel 1961. Dal 1961 fu direttore del Giornale del popolo e dal 1962 del Giornale di... —

  • Nome: Alessandro Minardi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1908
  • Luogo Di Nascita: Parma
  • Attività: giornalista

Giuseppe Mezzanotte

’occasione di collaborare con uno dei giornali più importanti dell’epoca, il Corriere del Mattino, diretto da Martino Cafiero, dove conobbe giovani artisti quali Salvatore di Giacomo, Matilde Serao, Ferdinando Russo, Roberto Bracco, Amilcare Laurìa, Nicola Misasi ed Edoardo Scarfoglio. I suoi articoli, che spaziavano da argomenti di carattere letterario a politico, apparvero insieme a numerose novelle anche in La Domenica Letteraria, Il Resto del Carlino, la Gazzetta Letteraria. Non sempre firmava col... —

  • Nome: Giuseppe Mezzanotte
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 29 luglio 1855
  • Luogo Di Nascita: Chieti
  • Attività: scrittore

Federigo Verdinois

Cenni biografici Iniziò la sua carriera come bibliotecario, per poi diventare giornalista, scrivendo, con lo pseudonimo «assai popolare» di Picche, in diversi periodici, quali il «Fanfulla» di Roma, il «Corriere del Mattino» di Napoli e l’«Illustrazione italiana» di Milano . Nell’ambito giornalistico ebbe particolare rilievo l’attenzione che prestò alle vicende e agli aspetti più peculiari del teatro italiano, influenzato in questo dal lungo soggiorno fiorentino tra il 1864 e il 1869... —

  • Nome: Federigo Verdinois
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 2 luglio 1844
  • Luogo Di Nascita: Caserta
  • Attività: giornalista