Consolidated Pby Catalina

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Consolidated PBY Catalina

Il Consolidated PBY Catalina o Model 28 era un idrovolante a lunghissima autonomia, impiegato soprattutto dalla United States Navy come pattugliatore marittimo e fu, assieme a pochi altri, il velivolo di maggiore successo della sua categoria durante la Seconda guerra mondiale. Nonostante la vetustà del progetto e più di sessant'anni di carriera, un centinaio di esemplari sopravvivono e vengono utilizzati negli Stati Uniti come aerei antincendio, oltre ad alcuni altri impiegati nelle... — | approfondisci »

Catalina

'Arizona Altro • Consolidated PBY Catalina, idrovolante statunitense • 83360 Catalina, asteroide del sistema solare ... —

Surcouf (sottomarino)

aver speronato un U-Boot Tedesco. Molto tempo dopo, la tardiva inchiesta della commissione ufficiale Francese stabilirà che l’affondamento fu la conseguenza di un errore umano: un idrovolante Consolidated PBY Catalina, in missione di pattugliamento antisom in quelle acque, avrebbe, nella notte tra il 18 e il 19 febbraio 1942, bombardato il Surcouf (con un missile ASW?), scambiandolo per un grosso sottomarino tedesco o giapponese. Un caso, dunque, di morte da fuoco amico. Le fonti non precisano se... — | approfondisci »

Pratt & Whitney R-1830

Pratt-Whitney_R-1830.jpg

;200 hp (895 kW) • R-1830-S4C4-G - 1 200 hp (895 kW) • R-1830-SC3-G - 1 050 hp (783 kW) Velivoli utilizzatori • Bloch MB.176 • Lioré et Olivier LeO 453 • Bristol Beaufort • CAC Boomerang • CAC Woomera • Burnelli CBY-3 • VL Myrsky • Short Sunderland Mk.V • Consolidated B-24 Liberator • Consolidated PBY CatalinaConsolidated PB2Y Coronado • Consolidated PB4Y Privateer • Curtiss P-36 Hawk • Douglas C-47 • Douglas DB-7 (solo nei primi prototipi) • Douglas DC-3 • Douglas TBD Devastator... — | approfondisci »

Canadair

Canadair fu fondata l'11 novembre 1944 dal governo canadese per la produzione degli idrovolanti Consolidated PBY Catalina per la Royal Canadian Air Force. Oltre alla fabbricazione di tali aerei, c'era anche l'accordo con la nascente azienda per lo sviluppo e la produzione di una variante dei Douglas DC-4, il Canadair DC-4M con motori Rolls-Royce Merlin, che uscì nel 1946 sotto il nome "Northstar". Nell'immediato dopoguerra, Canadair prese in consegna la produzione della serie Douglas DC-3/C-47. Nel... — | approfondisci »

  • Nome Azienda: Canadair
  • Comparto Industriale: aeronautica
  • Data Di Fondazione: 1944
  • Nazione: CAN
  • Prodotti E Servizi: aerei civili e militari
  • Sito web

Impennaggio

A380 tail - numbered.jpg

dopo quella classica. Questa configurazione può essere pericolosa in caso di stallo, perché i vortici creati dalle ali potrebbero colpire lo stabilizzatore rendendolo poco efficace nella manovra di rimessa, di fatto rendendo l'aereo quasi ingovernabile. Impennaggio cruciforme Lo stabilizzatore orizzontale interseca a mezza altezza lo stabilizzatore verticale in una configurazione a croce. Il Consolidated PBY Catalina (o il Gloster Meteor riportato in figura) adotta questa configurazione... — | approfondisci »

CANT Z.501

. In seguito all'armistizio del 1943, alcuni apparecchi continuarono a volare da avversari sotto le insegne della Aeronautica Nazionale Repubblicana e dell'Aeronautica Cobelligerante Italiana. Notevole è la sua somiglianza con lo statunitense Consolidated PBY Catalina pur essendo questo di maggiori dimensioni e dotato di due motori anziché uno. Primati A distanza di soli sei mesi dal primo volo, il prototipo MM.247, immatricolato per l’occasione I-AGIL, venne giudicato idoneo a tentare la... — | approfondisci »

Ennio Tarantola

di guerra. Epilogo Dopo il conflitto, è entrato a far parte della Pattuglia Acrobatica Nazionale come solista volando sui Fiat G.46, Fiat G.59 e de Havilland DH.100 Vampire. È restato nell'Aeronautica miliare fino alla pensione. Ha vissuto a Cesenatico fino alla morte, il 30 luglio 2001 Abbattimenti • 1 Polikarpov I-15 Chato • 2 Curtiss P-40 • 5 Supermarine Spitfire • 3 Lockheed P-38 Lightning • 1 Consolidated PBY Catalina più 4 aerei condivisi con altri piloti della sua unità. Inoltre... — | approfondisci »

  • Nome: Ennio "Banana" Tarantola
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 19 gennaio 1915
  • Luogo Di Nascita: Como
  • Attività: aviatore
  • Inoltre: . Sergente della Regia Aeronautica, fu un asso della seconda guerra mondiale decorato con la medaglia d'argento al valore militare

Martin PBM Mariner

L. Martin Company realizzò un nuovo idrovolante bimotore, denominato Model 162, per sostituire il precedente P3M con la finalità di poterlo affiancare ai Consolidated PBY Catalina. Il 30 giugno dello stesso anno, la U.S. Navy emise un ordine di fornitura per un singolo prototipo da avviare alle valutazioni assegnandogli la denominazione ufficiale XPBM-1. A questo primo ordine ne seguì un secondo, datato 28 dicembre, per la fornitura di ulteriori 21 esemplari di serie. Per testare il design del... — | approfondisci »

Idrovolante

Macchi M.39 right 2009-06-06.jpg

sistemi non poterono essere implementati se non per i piccoli stabilizzatori subalari. In molti idrovolanti con galleggianti stabilizzatori, quale lo statunitense Consolidated PBY Catalina ed il tedesco Dornier Do 26, questi potevano essere ripiegati dopo il decollo (e ri-estesi prima dell'ammaraggio) contro la superficie inferiore dell'ala andando ad integrarne la struttura. Un diverso meccanismo venne sviluppato dalla francese Latécoère per idrovolanti a scafo plurimotori. Prevedeva che i due... — | approfondisci »

Lotta aerea antincendio

;000 U.S. gal). Nel frattempo la Evergreen International Aviation sta sviluppando una versione modificata di un B-747 nota con il nome di Evergreen Supertanker, che dovrebbe avere una capacità di carico che si aggirerebbe intorno ai 90 000 litri (24 000 U.S. gal). Tra i velivoli che divennero famosi nel ruolo di velivoli antincendio va sicuramente anche citato l'idrovolante Consolidated PBY Catalina, che simile al suo predecessore utilizzato durante la Seconda guerra mondiale, fu uno dei... — | approfondisci »

Aereo da ricognizione

US Air Force U-2 reconnaissance aircraft.jpg

erano gli IMAM Ro.43, gli Arado Ar 196 i Fairey Swordfish, ma anche Vought Kingfisher e il Supermarine Walrus. Naturalmente non mancavano aerei dotati di più ampia autonomia e basati a terra o in idroscali, come il Blohm und Voss Bv 138, il CANT Z.506 e il famosissimo e longevo Consolidated PBY Catalina. Da notare che gli ultimi aerei citati, tutti idrovolanti di grandi dimensioni svolgevano anche compiti di ricerca e salvataggio. Oggigiorno l'uso di aerei catapultati dalle corazzate è decisamente... — | approfondisci »