Conduttore Di Calore

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Metallo

Brake shoe metal specimen.JPG

Il metallo è un materiale che riflette la luce conferendole una particolare tonalità (detta appunto metallica), un ottimo conduttore di calore e di elettricità, che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di resistenza meccanica. L'acqua può attaccare i metalli (soprattutto del primo e secondo gruppo), ai quali strappa gli elettroni di valenza per dare appunto l'idrogeno attraverso una reazione particolarmente esotermica. In... — | approfondisci »

Conduttore

Un conduttore è un materiale capace di far scorrere al suo interno calore o elettricità. Vedi • Conduttore termico per il primo tipo • Conduttore elettrico per il secondo Viene usualmente denominato conduttore anche: • Conduttore, in un contratto di locazione, il soggetto che gode di una cosa mobile o immobile per un dato tempo verso un corrispettivo • Conduttore radiofonico, il presentatore di programmi trasmessi alla radio • Conduttore televisivo, il presentatore di programmi TV... —

Saldatura a resistenza

generato solo dalla resistenza del materiale. Gli elettrodi di rame raffreddati ad acqua rimuovono velocemente il calore superficiale, poiché il rame è un eccellente conduttore di calore. Il calore al centro non ha dove andare, poiché il metallo del pezzo in confronto è un cattivo conduttore di calore. Il calore rimane al centro, fondendo il metallo dal centro verso l’esterno. Man mano che il calore si dissipa attraverso il pezzo in meno di un secondo, lo stato fuso o almeno plastico cresce fino a... — | approfondisci »

Pasta termoconduttiva

La pasta termoconduttiva, è una pasta spesso di colore bianco (la più usata), caratterizzata da un'elevata conducibilità termica e un elevato peso specifico, la sua funzione consiste nell'eliminare il velo di aria inevitabilmente presente tra il package di un dispositivo elettronico e il dissipatore di calore causato dalla base del dissipatore non perfettamente piana. Essendo l'aria un pessimo conduttore di calore, la sua presenza tra le superfici accoppiate, diminuirebbe l'efficienza del... — | approfondisci »

Vento solare

. A metà degli anni cinquanta il matematico britannico Sydney Chapman calcolò le proprietà che doveva avere un gas a quella temperatura e determinò che era un tale superbo conduttore di calore che doveva estendersi grandemente nello spazio, ben oltre l'orbita della Terra. Sempre negli anni '50 uno scienziato tedesco di nome Ludwig Biermann studiò le comete, e il fatto che la loro coda puntava sempre in direzione opposta al Sole. Biermann postulò che questo avveniva perché il Sole emetteva un... — | approfondisci »

Effetto Joule

L'effetto Joule, è quel fenomeno per cui un conduttore attraversato da una corrente elettrica dissipa energia sotto forma di calore in quantità direttamente proporzionale all'intensità della corrente elettrica che lo attraversa. Prende il nome dal fisico James Prescott Joule che lo osservò attorno al 1855. In termini matematici si può scrivere la prima legge di Joule come segue: Dove: • P è la potenza dissipata • V è la tensione ai capi del circuito • I è la corrente che vi circola Nel... — | approfondisci »

Talco

Talco - Genova, Liguria, Italia 02.jpg

per la durezza, avendo valore 1 nella scala di Mohs. Untuoso al tatto, cattivo conduttore di calore. La variazione più o meno accentuata delle proprietà ottiche del talco può essere prodotta dalle piccole quantità di ioni sostituenti (titanio, manganese, ecc.) oppure dall'acqua assorbita. Ha luminescenza a volte bianca, bianco-verdastra, gialla, crema, bruna, verde, blu. Le lamine di talco sono flessibili ma non elastiche. È inattaccabile dagli acidi, anche se concentrati ed è infusibile al... — | approfondisci »

Sodio

Na-TableImage.png

cloruro di sodio (NaCl) che è essenziale per il metabolismo cellulare. Altri usi: Il NaK, una lega di sodio e potassio, è un importante materiale conduttore di calore. Storia Il sodio è stato da lungo tempo individuato nei composti, ma venne isolato solo nel 1807 da Sir Humphry Davy attraverso l'elettrolisi della soda caustica. Nell'Europa medioevale un composto del sodio, dal nome latino di "sodanum", veniva impiegato come rimedio per il mal di testa. Il simbolo del sodio (Na) deriva dal nome... — | approfondisci »

Conduzione termica

Delta_T_2.png

specifico. Riportiamo due risultati fondamentali: nella quale il coefficiente K è detto coefficiente di conducibilità del conduttore. Preso quindi un qualsiasi "corpo conduttore", per "S" si intende la superficie del corpo attraverso la quale viene scambiato il flusso di calore, per "l" lo spessore dello stesso corpo che il calore si trova ad attraversare. Siccome, ponendo nella formula precedente: S = 1; T - T = 1 °C; l = 1, si ha Q = K, si giunge alla conclusione che il coefficiente di... — | approfondisci »

Tantalio

Ta-TableImage.png

Il tantalio è l'elemento chimico di numero atomico 73. Il suo simbolo è Ta. È un metallo di transizione duro e duttile, lucido, di colore blu-grigio, molto resistente alla corrosione, soprattutto all'attacco degli acidi, ed è un buon conduttore di calore ed elettricità. È piuttosto raro in natura e si trova nel minerale tantalite. Il tantalio si usa in strumenti chirurgici e negli impianti di protesi intracorporee, perché non reagisce con i fluidi del corpo. Caratteristiche Come già detto... — | approfondisci »

Nitruro di alluminio

temperatura di circa 1800 °C. Con l'aiuto di opportuni sinterizzatori giunge alla fase di sinterizzazione fluida. In pratica viene dopato con ossidi di Calcio e Yttrio, procedimento standard ampiamente utilizzato. La ceramica AlN ha un'ottima conducibilità termica, pari a 180 W/mK, che lo rendono un substrato dalle elevate prestazioni in elettronica (come isolante elettrico, ma conduttore di calore). La ceramica AlN risulta interessante in numerosi impieghi, poiché se il calore viene efficacemente... — | approfondisci »

Nitruro di boro

, Polimorfismi Il boro nitruro può essere usato per formare cristalli estremamente duri, secondi solo al diamante, e la somiglianza della sua struttura con il diamante lo rende utile ad altri scopi. Come il diamante, il boro nitruro si comporta come un isolante elettrico ma è un ottimo conduttore di calore. Come il carbone, il boro nitruro polimorfo ha una qualità strutturale e lucentezza simili alla grafite. Questa forma di boro nitruro è composta da strati di fogli esagonali fusi (come la grafite... — | approfondisci »