Circolazione Fetale

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Apparato circolatorio

Blutkreislauf.png

corpo umano; ne esistono altri, come quello dell'ipofisi. Circolazione fetale Nel feto la circolazione è leggermente differente da quella dell'adulto. Il feto non mangia, non beve e non respira, perché è immerso nel liquido amniotico che non contiene ossigeno né sostanze nutritizie, pertanto non ha bisogno del circolo portale e neppure del circolo polmonare. Ha però bisogno di sostanze nutritizie e d'ossigeno: questi provengono dalla madre mediante la placenta. Il sangue della madre entra nella... — | approfondisci »

Circolazione onfalomesenterica

La circolazione onfalomesenterica o vitellina in embriologia è l'insieme di arterie e vene grazie alle quali, per via di scambi di sangue e sostanze nutritive il futuro nascituro viene nutrito. Essa si manifesta durante la prima fase dello sviluppo dell'embrione durante la gravidanza. Sviluppo Sviluppo iniziale Tale circolazione inizia a svilupparsi nel feto dalla seconda settimana della ontogenesi, e continua s formarsi fino al 45º giorno. All'inizio del periodo il cuore appare come un... — | approfondisci »

ABC (biochimica)

vari substrati essenziali come glucidi, vitamine e ioni all'interno della cellula. Negli eucarioti, trasportano principalmente molecole all'esterno della membrana plasmatica o all'interno di organuli endoplasmatici come il reticolo endoplasmatico, mitocondri etc. Più recentemente è stata dimostrata la loro presenza all'interno della placenta, col ruolo di rimuovere xenobiotici dalla circolazione fetale e di rifornire quest'ultima di sostanze utili . I composti trasportati includono: Note Voci... — | approfondisci »

Commistio sanguinis

incompleta come dipnoi, anfibi e rettili) mentre è assente a qualsiasi livello dal sistema circolatorio degli animali con circolazione doppia e completa come uccelli e mammiferi. Si può verificare anche nel caso della circolazione fetale, quando il sangue proveniente dalla placenta, per mezzo della vena ombelicale, si riversa nella vena cava inferiore, che trasporta sangue deossigenato. Patologia umana Nel neonato avviene fisiologicamente per persistenza del foro di Botallo ma in alcune settimane il... — | approfondisci »

Anastomosi

anastomotica che garantisce il continuo e costante flusso di sangue anche in caso di occlusione parziale o totale di un'arteria. Nella circolazione fetale è molto importante il canale anastomotico del Botallo, che mette in comunicazione l'arteria polmonare con l'aorta per deviare il flusso sanguigno dalla circolazione polmonare (pressoché assente) a quella sistemica. Anastomosi artero-venose Fistole che mettono in comunicazione un'arteria con una vena. L'afflusso di sangue ai capillari sottocutanei, ad... — | approfondisci »

Giorgio Pardi

Azeglio Ciampi. Risultati Giorgio Pardi è stato all’avanguardia in molti studi sul metabolismo materno e fetale e sullo sviluppo del feto,utilizzando sia la cordocentesi che gli isotopi stabili nella clinica e nella ricerca. Nel frattempo ha portato a termine studi di riferimento nel campo della biologia umana in cui era compresa una valutazione della circolazione fetale tramite la velocimetria Doppler. Questi studi fornivano informazioni fondamentali sulla fisiologia fetale, aiutando a... —

  • Nome: Giorgio Pardi
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 6 aprile 1940
  • Luogo Di Nascita: Pavia
  • Attività: medico

Tossicologia del fumo di sigaretta

Correlazione fra fumo e cancro ai polmoni (NIH).svg

tabagismo può influire negativamente sullo sviluppo del feto, in quanto il monossido di carbonio e la nicotina hanno effetti diretti sul feto e sulla sua crescita, compromettendo la conclusione della gravidanza. Infatti, il monossido di carbonio attraversa la barriera placentare e, legandosi all’emoglobina fetale, impoverisce l’apporto di ossigeno; mentre la nicotina per i suoi effetti vasocostrittori impedisce una buona circolazione uteroplacentare e, passando attraverso la placenta, influisce sullo... — | approfondisci »

Gravidanza protratta

amniotico, che nei casi più gravi può essere ridotto a pochi cm . In presenza di sofferenza fetale il liquido appare spesso tinto di meconio in modo più o meno manifesto. Alla riduzione del volume di liquido amniotico molte volte si associa una riduzione della gelatina di Wharton che circonda i vasi del funicolo cosicché il funicolo ombelicale appare sottile. In queste circostanze la circolazione del sangue nei vasi funicolari incontra maggiori resistenze con sfavorevoli ripercussioni sul benessere del... — | approfondisci »

Chimera (biologia)

linee cellulari. Perciò, per un uomo tetragametico, un ampio assortimento di parenti ed altre persone può possedere i requisiti necessari ad un donatore di organi. Microchimerismo Il Microchimerismo è la presenza di un ridotto numero di cellule, geneticamente distinte da quelle dell'individuo ospite e da quelle di un organo. La forma più comune è il chimerismo fetomaterno (o chimerismo fetale) secondo il quale alcune cellule del feto passano alla madre. È stato documentato che le cellule fetali... — | approfondisci »