Caratteristiche Antropologiche

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Europoide

Con il termine europoide, o caucasoide (dal significato un po' diverso rispetto a caucasico) si designa quel gruppo umano che comprende quell' insieme di caratteristiche antropologiche che caratterizza le popolazioni dell'Europa e la maggioranza di quelle dell'Asia occidentale e dell' Africa del nord. Con le recenti migrazioni che hanno seguito le scoperte geografiche il gruppo si è diffuso anche nelle Americhe e in Oceania. Si distingue per la pigmentazione cutanea limitata, l... — | approfondisci »

Antropologia dei sardi

Gli antichi abitatori dei nuraghi, oltre alle enigmatiche torri ed ai misteriosi bronzetti, hanno lasciato anche una chiara e singolare eredità genetica nella popolazione sarda attuale. Il millenario isolamento e le condizioni ambientali ostili hanno favorito nel tempo lo svilupparsi di particolari caratteristiche antropologiche. Sui Protosardi in generale Le prime popolazioni protosarde che colonizzarono l'isola durante il paleolitico e il neolitico provenivano in larga parte dalla penisola... — | approfondisci »

Balzi Rossi

mancanti" della catena evolutiva. In realtà anche questi due individui appartenevano al tipo Cro-Magnon come tutti gli altri . L'uomo di Grimaldi Le caratteristiche antropologiche del tipo sono: S. Sergi propose (1967) che i Grimaldiani fossero di origine africana, ma l'opinione più diffusa è che la somiglianza con i negroidi non implichi legame genetico. H. Vallois nega anche l'affinità. Un nuovo esame del cranio dell'adolescente effettuato tra il 1973 e il 1974 da Olivier e Mantelin ha confermato l... — | approfondisci »

Sciti

Scythia serica.jpg

Gli Sciti (o Scythi) furono una popolazione seminomade probabilmente di origine iranica, mitologicamente nata dall'unione tra un eroe greco (Eracle) e una donna serpente (Echidna) tra l'VIII ed il VII secolo a.C. Origini Gli Sciti, chiamati anche Saka, avevano caratteristiche antropologiche europoidi, mesocrani dalla faccia larga con nasali pronunciati e orbite basse , di ceppo nord-iranico . Provenienti dalla Siberia meridionale erano presenti dal VII secolo a.C. nella vasta area compresa... — | approfondisci »

Mechta-Afalou

Tassili_ladies.jpg

europeo a cui risulta assai affine, ripetendone le disarmoniche caratteristiche antropologiche. Si deve ricordare che sono presenti anche un certo numero di tipi aberranti (cranio piuttosto alto, casi di brachicefalia, naso spesso camerrino), mentre altri esemplari rassomigliano da vicino al tipo dell' Uomo di Oberkassel (D.Ferembach,1962). Inoltre uno scheletro trovato ad Afalou, in livello leggermente inferiore agli altri e sepolto disteso (mentre gli altri sono sepolti flessi), presenta bassa... — | approfondisci »

Piero Messeri

, Firenze, 1975; • Capecchi V. e Messeri P., Antropologia, Ed. Universo, Roma, 1979; • Messeri P., Introduzione alla odontologia dei primati, Parenti, Firenze, 1980; • Messeri P., Modificazioni indotte dall’agricoltura sulle caratteristiche antropologiche dell’uomo, Seminario di Scienze Antropologiche, Firenze, 1980; • Messeri P., Comparsa ed evoluzione dell’Homo sapiens in Italia, Rivista di Antropologia, Roma, 1983. ... —

  • Nome: Piero Messeri
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 1916
  • Luogo Di Nascita: Firenze
  • Attività: paleontologo

Flussi migratori in Sardegna

European_Middle_Neolithic.gif

, popolazione germanica proveniente dal Nord Europa . Il regno vandalico comprendeva anche gli antichi territori nord-africani della ex-colonia romana chiamata Africa . Durante il periodo vandalico nel 455, furono confinati nel Sulcis, da Genserico, gran parte dei Mauritani che si erano ribellati al suo potere. I discendenti di essi - ancor oggi - sono chiamati dai Sardi "sos Maureddinos" e, per l'isolamento e l'endogamia, presentano anch'essi caratteristiche antropologiche peculiari, che li rendono... — | approfondisci »

Salsomaggiore Terme

sede di un importante festival culturale dal titolo " Incontrarsi a Salsomaggiore" incentrato sulle arti, l'incontro ed il dialogo. Salsomaggiore Terme sarà inoltre la prima città Termale Italiana sede di un WTC (World trade center); nel maggio 2008 infatti la Casa Madre WTCA di New York ha concesso ai comuni di Salsomaggiore Terme e Tabiano la licenza di WTC Salsomaggiore, valida in esclusiva anche per le province di Parma e Piacenza. Società Il comune di Salsomaggiore presenta caratteristiche... — | approfondisci »

Sardegna

e nel Neolitico. Benché i Sardi abbiano una composizione genetica molto simile a quella degli altri Italiani ed Europei, si riscontrano delle differenze quantitative dovute molto probabilmente all'isolamento e alla deriva genetica. Recenti studi hanno dimostrato che l'isolamento, le difficili condizioni ambientali e malattie come la malaria, hanno generato nel tempo particolari caratteristiche antropologiche e genetiche nelle popolazioni. Il differenziamento genetico si esplica anche nella... — | approfondisci »

Rito di passaggio

diffusa dall'etnologo Arnold Van Gennep (1873-1957), che per primo nel 1909 la descrisse. Successivamente tale categoria concettuale è stata costantemente utilizzata dagli studiosi di scienze etno-antropologiche per descrivere rituali presso i più disparati gruppi sociali. Caratteristiche Il rito è riconosciuto tale per tre importanti caratteristiche: Esempi di eventi del ciclo della vita che tipicamente vengono gestiti tramite pratiche che possono essere classificate come riti di passaggio sono... — | approfondisci »

Setta

caratteristiche non siano proprie delle chiese poiché, anche se si sono verificati numerosi casi di pressioni simili in movimenti consolidati, tali risvolti distruttivi non sono percepiti come fondanti della totalità del sentire religioso dei fedeli e delle loro azioni, ma caratteristica solo di alcuni enti o periodi specifici. In quest'ottica si tende a usare il termine in relazione al danno umano e sociale che si ritiene un gruppo settario potrebbe causare rispetto alle regole sociali, economiche e... — | approfondisci »

Ciociaria

Grande Ciociaria.jpg

'assetto amministrativo del regime, col termine ciociaro i governi locali promossero l'identità provinciale frusinate, e fu sollevato da diversi autori il problema di individuare se esistesse anche una «regione storica» ciociara e quali fossero le sue caratteristiche ed i suoi limiti; costoro avanzarono poi soluzioni molto divergenti fra loro. Le analisi antropologiche e toponomastiche, pubblicate dai primi anni sessanta furono tanto varie che si arrivò ad identificare la Ciociaria ora col territorio fra il Liri e i... — | approfondisci »