Bela Bartok

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Béla Bartók

Biografia Infanzia e giovinezza Béla Bartók nacque a Nagyszentmiklós, oggi Sânnicolau Mare, in Transilvania, allora parte dell'impero austro-ungarico. Dopo la morte di suo padre (1888) sua madre, slovacca, si trasferì dapprima in Ucraina a Vynohradiv e, successivamente, a Bratislava, nel suo Paese d'origine, destinato nel 1918 a divenire parte della Cecoslovacchia. Gli inizi della carriera musicale Venne sin da piccolo educato alla musica, dapprima dalla madre che gli insegnò i rudimenti del... — | approfondisci »

  • Nome: Béla Viktor János Bartók
  • Nazionalità: ungherese
  • Data Di Nascita: 25 marzo 1881
  • Luogo Di Nascita: Nagyszentmiklós
  • Attività: compositore
  • Inoltre: . Studioso della musica popolare dell'Europa orientale e del Medio Oriente, fu uno dei pionieri dell'etnomusicologia

Ferenc Fricsay

Biografia Studiò composizione, direzione d'orchestra e pianoforte a Budapest dove fu allievo di Béla Bartók, Zoltan Kodaly, Leo Weiner ed Ernst Von Dohnànyi. Fece la sua prima direzione all'età di 15 anni. Fu Direttore dell'opera e dell'orchestra Filarmonica di Szeged (1943-1944), ma dovette fuggire da Budapest a causa dalla Gestapo. Sotto il governo americano divenne Direttore dell'opera di Stato e dell'orchestra Filarmonica di Budapest (1945-1946) e dell'orchestra della radio per il settore... —

  • Nome: Ferenc Fricsay
  • Nazionalità: ungherese
  • Data Di Nascita: 9 agosto 1914
  • Luogo Di Nascita: Budapest
  • Attività: direttore d'orchestra

Mikrokosmos

Mikrokosmos Sz. 107, BB 105 è un'opera per pianoforte del compositore ungherese Béla Bartók. Consiste di 153 pezzi progressivi suddivisi in sei volumi, scritti fra il 1926 e il 1939. Le musiche spaziano da semplici studi per principiante a composizioni tecnicamente impegnative e fanno normalmente parte del repertorio di un moderno studente di pianoforte. I volumi uno e due sono dedicati al figlio Péter, mentre i volumi cinque e sei sono pensati come pezzi da concerto per professionisti. Fra... —

György Sándor

Sándor nacque a Budapest. Studiò presso l' Accademia Musicale Franz Liszt di Budapest con i maestri Béla Bartók e Zoltán Kodály, e fece il suo debutto come esecutore nel 1930. Si esibì come pianista in diversi concerti durante gli anni 30, debuttando alla Carnegie Hall nel 1939. In seguito egli divenne cittadino americano e prestò servizio nelle forze armate e nei reparti speciali. Dopo la guerra tornò sul palco dei concerti. Il suo repertorio era concentrato sulle opere ungheresi e russe... — | approfondisci »

  • Nome: György Sándor
  • Nazionalità: ungherese
  • Data Di Nascita: 21 settembre 1912
  • Attività: pianista

Antal Doráti

Il padre suonava il violino nella Orchestra Filarmonica di Budapest. Si formò alla Accademia Franz Liszt, studiando composizione con Zoltán Kodály e Leo Weiner e pianoforte con Béla Bartók. Il debutto alla direzione d'orchestra fu nel 1924 all'Opera Reale di Budapest. La sua prima registrazione discografica fu alla testa della London Philharmonic Orchestra per l'etichetta La Voce del Padrone, che più tardi divenne la RCA. Doráti portò a termine più di 600 registrazioni nell'arco della sua... —

  • Nome: Antal Doráti
  • Nazionalità: ungherese
  • Data Di Nascita: 9 aprile 1906
  • Luogo Di Nascita: Budapest
  • Attività: direttore d'orchestra
  • Inoltre: o Antal Dorati, KBE

Karel Ančerl

È famoso soprattutto per le sue interpretazioni di musiche di autori del XX secolo, come Igor' Fëdorovič Stravinskij, Arnold Schönberg, Béla Bartók e Sergej Sergeevič Prokof'ev; e di compositori cechi come Antonín Dvořák e Bohuslav Martinů. Loro registrazioni sono di grande prestigio e sono stati distinti, con numerosi premi. Nel 1926 si iscrive al Conservatorio di Praga dove ha studiato violino, composizione e direzione d'orchestra. Nel 1931 Monaco di Baviera la prima dell'opera di Alois... —

  • Nome: Karel Ančerl
  • Nazionalità: ceco
  • Data Di Nascita: 11 aprile 1908
  • Luogo Di Nascita: Boemia meridionale
  • Attività: direttore d'orchestra

Concerto per orchestra (Bartók)

Il Concerto per Orchestra fu composto da Béla Bartók tra il 1942 e il 1943. Fu eseguito per la prima volta nel 1944 a Boston con la sinfonica omonima diretta da Serge Koussevitsky. Koussevitsky commissionò il Concerto a Bartók che lo compose a malincuore, anche a causa della sua salute precaria, nel 1943 presso la residenza di Saranac Lake offertagli dall'Associazione del Compositori Americani. Il Concerto per Orchestra è una forma insolita ma fu già usata da altri come Paul Hindemith e il... —

Robert Görl

Membro fondatore e compositore dei D.A.F., con i quali diede vita alla Electronic Body Music, sottogenere della Neue Deutsche Welle di cui il gruppo fu esponente di punta. Nonostante nei DAF si occupasse della batteria e dei sintetizzatori, il suo strumento di formazione era stato il pianoforte. Influenzato dall'opera di Béla Bartók e dal jazz. Discografia con i D.A.F. Discografia da solista Collegamenti esterni • Sito ufficiale dei D.A.F. • Sito ufficiale di Robert Görl ... —

  • Nome: Robert Görl
  • Nazionalità: tedesco
  • Data Di Nascita: 1955
  • Luogo Di Nascita: Monaco di Baviera
  • Attività: compositore

Miltiades Caridis

Biografia Figlio di padre greco e madre tedesca è stato allevato a Dresda, ma ben presto la sua famiglia,nel 1938, si trasferì in Grecia. Caridis è stato l'unico alunno della sua classe a Desdra a sopravvivere alla Seconda Guerra Mondiale. Al termine della guerra ha studiato con Hans Swarowsky a Vienna. Nel 1981 gli è stato assegnata la medaglia del premio Béla Bartok per il suo contributo a diffondere l'appello del lavoro del compositore. Morì ad Atene a causa di un ictus mentre provava... —

  • Nome: Miltiades Caridis
  • Nazionalità: greco
  • Data Di Nascita: 9 maggio 1923
  • Luogo Di Nascita: Danzica
  • Attività: direttore d'orchestra

Matthieu Plana

Malmsteen. Influenze più in generale vengono da Bela Bartôk, Claude Debussy, Frank Zappa, Mahavishnu Orchestra, Aka Moon, Chaka Khan. Discografia Heavenly • 2004 - Dust to Dust • 2006 - Virus • 2009 - Carpe Diem Note ... —

  • Nome: Matthieu Plana
  • Nazione: Francia
  • Genere: Power metal
  • Anno Di Inizio Attività: 1995
  • Numero Di Album: 3
  • Anno Di Fine Attività: in attività

Kaleidos (album)

Kaleidos è il quinto album registrato in studio e con canzoni inedite del gruppo musicale Agricantus. Testi e musiche sono degli Agricantus. Il disco si richiama a musiche tratte dalle opere di Tomaso Albinoni, Béla Bartók, Luciano Berio, Johannes Brahms, Edvard Grieg, Modest Musorgskij, Niccolò Paganini, Sergej Prokof'ev e a canti popolari dell'Armenia, della Romania, dell'Ungheria e dello Zaire. Tracce 1. Teleja 2. Loosin 3. Sy e duar 4. Romeo & Giulietta 5. Ciumara 6. Occhi chi nascinu 7... —

Cappella Andrea Barca

La Cappella Andrea Barca è un'orchestra fondata nel 1999 dal pianista classico ungherese András Schiff. L'organico viene adattato di volta in votla al repertorio, da Johann Sebastian Bach al periodo classico (Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Joseph Haydn, Felix Mendelssohn) con qualche incursione sino a Bela Bartok. L'orchestra deve il suo nome al fantomatico compositore e pianista fiorentino Andrea Barca, in realtà una parodia del fondatore. Dal 1999 la Cappella Andrea Barca si esibisce in... — | approfondisci »