Basilica Pontificia

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Basilica Pontificia di Santa Maria del Carmine

La Basilica Pontificia di Santa Maria del Carmine, detta anche Chiesa Madre è la basilica di Avigliano. Cenni storici I primi dati sulla sua esistenza non sono certi, si presume che fu edificata nel IX secolo e ultimata nel 1583. Nel XIX secolo i lavori ripresero, la facciata venne rifatta nel 1854 e venne eretto un trono nel 1950, si ritrovano resti di un antico organo che si presume sia del settecento. Il campanile conta 4 campane che sono state elettrificate nel 1978. Descizione... — | approfondisci »

Basilica Pontificia dei Santi Medici (Bitonto)

La Basilica pontificia dei Santi Medici è situata a Bitonto e rappresenta una delle realtà più importanti del turismo religioso in Puglia e, più in generale dell'Italia Meridionale. Struttura La Basilica dei Santi Medici rappresenta una delle realtà più importanti del turismo religioso in Puglia e, più in generale dell'Italia Meridionale. La costruzione della chiesa ebbe inizio il 5 maggio 1960. La chiesa di San Giorgio, nel centro storico di Bitonto, dove erano custodite le reliquie e la... — | approfondisci »

Pontificia Reale Basilica di San Giacomo degli Spagnoli

Giacomo_Spagnoli.jpg

La Pontificia Reale Basilica di San Giacomo degli Spagnoli è una chiesa di Napoli che si trova nel centro storico della città, in piazza del Municipio. È considerata senza dubbio una delle più rilevanti architetture del periodo vicereale. Cenni storici La costruzione della chiesa risale al 1540 e fu voluta dal viceré spagnolo Don Pedro de Toledo per associarla ad un ospedale destinato alla cura dei poveri già presente per la volontà di alcuni nobili spagnoli e dedicato a San Giacomo; l... — | approfondisci »

Chiese di Avigliano

Aviglianopz0045.JPG

Le Chiese di Avigliano sono principalmente costruite all'interno delle mura della città. Chiese esistenti Basilica Pontificia di Santa Maria del Carmine Costruita in età medievale ristrutturata più volte nel coso dei tempi sino al XIX secolo e completata nel 1854. . Composta da tre navate al suo interno vi sono numerose statue in legno policromato del XVIII e preziosi come la croce processionale, datata 1880. Contiene una piccola biblioteca con "Vita del Beato Luigi Gonzaga" del 1609... — | approfondisci »

Latronico

Latronico Basilica.jpg

'emigrazione. Stemma I tre monti sovrastati da tre stellette a cinque raggi d'argento (chiaro riferimento al Monte Alpi), rappresentano l'unità dei latronichesi e il profondo legame che intercorre tra gli abitanti del paese e il monte. Il sito Comuni italiani descrive così lo stemma: Blasonatura stemma Blasonatura gonfalone Caratteristiche dello stemma Simboli: Colle all'italiana, Stella. Monumenti e luoghi di Interesse Architetture religiose La Basilica Pontificia Minore di Sant'Egidio Abate La Basilica... — | approfondisci »

Avigliano

vecchie edicole in legno. Dopo il secondo conflitto mondiale, il tempietto si è arricchito di un arazzo russo raffigurante l'ultima cena. Basilica Pontificia Minore S.Maria del Carmine La prima costruzione dovette essere probabilmente già iniziata nel sec. IX. Si ritiene la data del 1583 come quella presumibile della sua costruzione nella forma attuale di grandezza e di stile. La pianta del tempio è a croce latina, a tre navate; lo stile imita il romanico con ornamenti di tipo barocco e volta a... — | approfondisci »

  • Comune: Avigliano
  • Provincia: PZ
  • Regione: BAS
  • Prefisso: 0971
  • Abitanti: 11.979
  • Denominazione Abitanti: aviglianesi
  • Superficie: 84
  • Altitudine: 827
  • Patrono: San Vito
  • Sito web

Pagani

Pagani5.jpg

della regione ma di tutto il Meridione. Stemma Secondo lo statuto comunale lo stemma ha la seguente descrizione: «un albero in campo rosso sovrastato da una corona turrita a cinque punte»; il tipo di albero riportato in realtà riprende un albero realmente esistito, un pino d'Italia, presso il primo campo comunale, l'omonimo Campo del Pino, poi trasformato in giardino pubblico. Basilica Pontificia di S.Alfonso Maria de' Liguori La chiesa fu voluta e ideata dallo stesso Sant'Alfonso, che ne affidò... — | approfondisci »

  • Comune: Pagani
  • Provincia: SA
  • Regione: CAM
  • Prefisso: 081
  • Abitanti: 35.942
  • Denominazione Abitanti: paganesi
  • Superficie: 12,86
  • Altitudine: 35
  • Patrono: Sant'Alfonso
  • Sito web

Cappella Musicale della Basilica del Santo

La Cappella Musicale della Pontificia Basilica del Santo di Padova, è il coro polifonico della Pontificia Basilica di Sant'Antonio di Padova. Storia L'attività della formazione corale è documentata sin dal 1487, quando il coro era formato dai soli frati e novizi del convento attiguo, anche se sin dai primi anni vi presero parte anche cantori e strumentisti laici o appartenenti al clero secolare. Nel XVI secolo, periodo d'oro per la polifonia classica, era diretta da padre Costanzo Porra... — | approfondisci »

Basilica di San Nicola (Bari)

Sedia.jpg

La Basilica di San Nicola nel cuore della città vecchia di Bari, è uno dei più fulgidi esempi di architettura del romanico pugliese. Storia In stile romanica fu costruita tra il 1089 e il 1197, durante la dominazione normanna. La tradizione vuole che la Basilica sia stata eretta a seguito dell'arrivo a Bari di un gruppo di marinai baresi (partiti alla volta di Myra in Turchia) in possesso delle spoglie di San Nicola. La realizzazione della Chiesa è legata alla volontà di ospitare e... — | approfondisci »

Basilica di Sant'Elena Imperatrice

Cupola Basilica di Sant'Elena.jpg

La basilica pontificia minore di Sant'Elena Imperatrice è la chiesa principale di Quartu Sant'Elena, dedicata a Sant'Elena Imperatrice patrona della città. Sorge sull'omonima piazza del centro storico. La basilica è a capo della forania di Quartu Sant'Elena. Storia La prima chiesa La più antica chiesa cittadina dedicata a Sant'Elena, madre dell'imperatore Costantino I, fu costruita alla fine della prima metà del XII sec. e presentava uno stile romanico. La chiesa era costituita da tre navate... — | approfondisci »

Chiesa di Santa Maria dell'Elemosina

Biancavilla chiesa S Maria dell'elemosina.JPG

La Pontificia Basilica Collegiata di Santa Maria dell'Elemosina è la chiesa matrice di Biancavilla. La chiesa ha i titoli di "primaziale del XIII vicariato" (Biancavilla-Licodia), di "basilica minore pontificia" dal 1970 (con bolla In Sanctissimam Cristi Matrem di papa Paolo VI) e di "perinsigne collegiata" dal 1746. Dal 1959 è anche santuario mariano diocesano . Storia La costruzione della chiesa ebbe inizio con ogni probabilità tra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento, subito... — | approfondisci »

Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei

Il Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei è una pontificia basilica maggiore situata a Pompei. Storia del Santuario È sede di Prelatura territoriale e Delegazione Pontificia. La storia del Santuario è legata a quella del Beato Bartolo Longo, suo fondatore e della contessa Marianna de Fusco (moglie del conte Albenzio de Fusco), con la quale condivise una vita al servizio dei più bisognosi. Il Santuario è stato eretto con le offerte spontanee dei fedeli di ogni parte del... — | approfondisci »