Assoluzione Sacramentale

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Ex opere operato

Ex opere operato è un'espressione latina della dottrina cattolica dei sacramenti. Significa letteralmente "per il fatto stesso di aver fatto la cosa". Si riferisce al fatto che nei sacramenti il peccato del ministro non può inficiare il risultato dell'azione sacramentale. Per esempio, l'assoluzione sacramentale impartita da un presbitero in peccato mortale mantiene tutta la sua validità, purché il ministro abbia l'intenzione di fare quello che farebbe la chiesa. L'uso dell'espressione si è... — | approfondisci »

Francesco Pieri

recò ad Acquapendente, dove in occasione della tradizionale festa della Madonna del Fiore partecipò alla processione serale ma, giunta questa nella piazza della cattedrale, entrò in Chiesa e si accasciò al suolo. Subito soccorso dai canonici che lo avevano visto abbandonare la processione, morì dopo aver ricevuta l’assoluzione sacramentale. ... —

  • Nome: Francesco Pieri
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 3 giugno 1902
  • Luogo Di Nascita: Acquapendente
  • Attività: vescovo cattolico
  • Inoltre: . Fu vescovo di Orvieto dal 1941

Latae sententiae

) - riservata alla Sede Apostolica • violenza fisica contro il Romano Pontefice (can. 1370) - riservata alla Sede Apostolica • L'assoluzione del complice nel peccato contro il sesto comandamento del Decalogo ("Non commettere adulterio") da parte di un presbitero o vescovo (can. 1378 §1) • consacrazione di vescovi senza mandato pontificio, e chi da esso ricevette la consacrazione (can. 1382) - riservata alla Sede Apostolica • violazione diretta da parte del confessore del sigillo sacramentale (can. 1388... — | approfondisci »

Assoluzione

del sacerdote, essendo la confessione necessaria solo quando possibile. Riguardo al potere del sacerdote di perdonare i peccati, non solo lo ammetteva, non solo asseriva che l'assoluzione cancella il peccato e le sue conseguenze eterne, ma lo chiamava forma sacramenti. Andò anche oltre dicendo che l'attrito era sufficiente per il perdono solo se accompagnato dall'assoluzione (ibidem, Dist. xviii). Interrogato su come l'assoluzione produca il suo effetto sacramentale, egli distingueva due forme di... — | approfondisci »

Scomunica

comandamenti. (can. 1378). Questa assoluzione, inoltre, è anche invalida (can. 977) 4. il vescovo che consacra un altro vescovo senza mandato pontificio (can. 1382) 5. il sacerdote che viola direttamente il sigillo sacramentale della confessione, cioè rende pubblica l'identità di un fedele e i suoi peccati (can. 1388) 6. l'appartenente a logge massoniche. 7. l'appartenente a gruppi o collegati al satanismo. Scomuniche latae sententiae non riservate alla Santa Sede È scomunicato automaticamente... — | approfondisci »