Angelo Piccioli

Documenti, citazioni, libri e foto dal mondo Wiki

Angelo Piccioli

Carriera Calciatore Attaccante dotato di buona velocità cresce tra le file dell'Ardens Bergamo in prima divisione, per poi trasferirsi in serie C a Savona prima e Parma poi... — | approfondisci »

  • Nome: Angelo Piccioli
  • Nazionalità: italiano
  • Data Di Nascita: 18 aprile 1920
  • Luogo Di Nascita: Bergamo
  • Attività: allenatore di calcio

Hellas Verona 1948-1949

Piazzamenti • Serie B: 11° posto. La rosa 1948/1949 I marcatori • 14 Sergio Sega • 12 Emanuele Massari • 11 Eliseo Lodi • 10 Giacomo Conti • 4 Elio Vaccari • 3 Luigi Fuin • 3 Angelo Piccioli • 3 Luigino Tessaro • 1 Romolo Bizzotto • 1 Bruno Facchin Fonte • Hellastory.net ... — | approfondisci »

Hellas Verona 1947-1948

Piazzamenti • Serie B: 2° posto nel girone B. La rosa 1947/1948 I marcatori • 16 Sergio Sega • 9 Eliseo Lodi • 7 Elio Vaccari • 6 Angelo Piccioli • 4 Camillo Fabbri • 3 Romolo Bizzotto • 1 Bruno Facchin • 1 Antonio Moro • 1 Luigino Tessaro Fonte • Hellastory.net ... — | approfondisci »

Atalanta Bergamasca Calcio 1974-1975

Atalanta 1974-1975.jpg

Questa è la rosa della squadra di calcio dell'Atalanta nella stagione 1974/1975, conclusa con il sesto posto nel campionato italiano di Serie B. La stagione inizia con il fermo intento di un ritorno nel massimo campionato, ma fin dalle prime giornate la squadra stenta ed a rimetterci è l'allenatore Heriberto Herrera, a cui subentra il suo vice Angelo Piccioli che termina il campionato con un dignitoso sesto posto. A livello societario avviene l'avvicendamento alla presidenza tra Achille... — | approfondisci »

Calcio Lecco 1912

conta. Tornata nel 1952-53 in Serie C, la squadra visse fino al 1960 un periodo di crescita inarrestabile, che culminò nella promozione in Serie B del 1956-57 e nella conquista della massima serie del 1959-60 sotto la guida dell'allenatore Angelo Piccioli. Gli anni della Serie A (1960-61, 1961-62, 1966-67) videro il Lecco sfidarsi con le più grandi squadre d'Italia, riuscendo a regalare qualche grande soddisfazione negli scontri diretti al pubblico lecchese. Dopo la stagione d'esordio conclusasi... — | approfondisci »

Andrea da Fiesole Scoto

rivolti gl' occhi al Cielo, mostrò il vivo desiderio di vederla avanti la sua partenza da mortali, et ecco, che in questo stesso punto standosene Brigida cibandosi d' insalata, e d'alcuni piccioli pesci, fu dall'Angelo nel medemo modo che si trovava a mensa portata da Scotia avanti del fratello infermo, non senza meraviglia e d'Andrea, e dei suoi pochi Monaci, il quale rese le debite gratie all'Altissimo, et di poi rivolto alla Sorella gli narrò il desiderio venutogli di vederla avanti, che facesse il... — | approfondisci »

  • Nome: Andrea da Fiesole
  • Nazionalità: irlandese
  • Data Di Nascita: IX secolo
  • Luogo Di Nascita: Irlanda
  • Attività: santo
  • Inoltre: , discepolo di san Donato, suo maestro di filosofia e pellegrino con Andrea verso Roma. Da san Donato, divenuto vescovo, Andrea ebbe il titolo di arcidiacono di Fiesole